Matteo Salvini critica Che Tempo che Fa e Fazio

Che Tempo che Fa, Matteo Salvini: “Non lo guardo e non ci andrò per coerenza

Che Tempo che Fa, Salvini: 'Non lo guardo e non ci andrò per coerenza. Non trovo corretti gli stipendi'

Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a Rtl 102.5. "Non guardo Che tempo che fa". "Non è corretto che ci siano stipendi nel pubblico come quello, non so quanto sia, ma non sono invidioso, non sono geloso e cambio canale", ha concluso Salvini. Dunque, il capogruppo Rampelli insieme al deputato Federico Mollica, ha annunciato l'intenzione di presentere un'interrogazione in Vigilanza "per chiedere a che titolo Cottarelli venga chiamato in televisione e quali siano i criteri di scelta degli ospiti nelle trasmissioni Rai". "Niente. Dopo aver intervistato Renzi, Berlusconi, Di Maio e Grasso, ieri è toccato a Gentiloni, per il signor Fazio, il conduttore più pagato della storia della tivù pubblica (con soldi nostri) la Lega non esiste, e milioni di italiani che la sostengono sono cittadini di Serie B".

Pesante attacco di Briatore a Vettel e alla Ferrari
A quel punto aveva pochissima aderenza e la sua macchina è andata 'naturalmente' verso l'esterno. Bisognerebbe spiegargli che la gara è su 53 giri, non uno.


A fine estate Fazio aveva twittato: "Tanto tempo fa qualcuno ha scritto che 'esistono le leggi non scritte e immutabili degli dei' a cui bisogna obbedire innanzitutto. Bisogna consentire di sbarcare a tutte le persone a bordo della Diciotti". E Salvini aveva replicato: "Mancava solo lui all'appello..."

Latest News