Spread in rialzo, Borsa giù

Spread vola oltre 300 Milano affonda

Spread in rialzo, Borsa giù

Il Ftse Mib arretra dell'1,42% a quota 20.058 punti; All Share -1,46%.Con lo spread in risalita, sono principalmente i finanziari - e i bancari nello specifico - a pagare dazio in queste primissime fasi di contrattazione: Unicredit -2,29%, Intesa Sanpaolo -2,34%, Mediobanca -2,36%, Bper -3,13%.

Lo spread torna ad allargarsi. Il differenziale tra Btp e Bund sale a 305 punti base, dopo l'apertura a 295, con un rendimento del 3,59%. Autostrade per l'Italia ha presentato possibili soluzioni per la ricostruzione del Ponte Morandi che vanno "da un minimo di 9 mesi a un massimo di 15-16 mesi", afferma l'amministratore delegato di Atlantia ed Aspi, Giovanni Castellucci, in audizione alla Camera.

Mondiali Volley, l’Italia batte 3-1 la Russia: azzurre alle Final Six
Con un successo la nostra selezione potrà già accedere al turno successivo, che si svolgerà a Nagoya dal 14 al 16 ottobre. Dal terzo set in avanti si è rivista l'Italia spigliata delle prime sette partite e per la Russia c'è stata poco da fare.


Il ministero dell'Economia ha collocato Btp per 6,5 miliardi di euro a tassi in forte rialzo. Il risultato è il calo del 3,89% di Tokyo e gli scivoloni non inferiori di Hong Kong (-3,79%) e dei listini cinesi Shanghai e Shenzhen (-4,91% e -5,96%), tutti a sedute ancora aperte. Il balzo del rendimenti registrato oggi ha superato anche le attese del mercato, portandosi al 2,51% dall'1,20 per cento del mese precedente. Tra i titoli, Saipem perde il 3,2%, Moncler il 2,2% e Azimut il 2,18%. Scende anche il Brent che cala 1,58 dollari a 81,51 dollari al barile. Le perdite arrivano dopo il crollo delle asiatiche e di Wall Street, che ha chiuso con il Dow Jones in calo del 3,5% e con il Nasdaq in caduta libera (-4,08%).

Latest News