Def: Conte, da incontro con aziende investimenti aggiuntivi 15 mld

Def: Conte, da incontro con aziende investimenti aggiuntivi 15 mld

Def: Conte, da incontro con aziende investimenti aggiuntivi 15 mld

Si terrà stasera alle 20 un nuovo vertice di maggioranza a Palazzo Chigi sulla manovra, ha riferito una fonte governativa. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte parlando con i giornalisti dopo la cabina di regia con le aziende controllate. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.

Di Maio-Salvini, manovra non cambia, andiamo avanti. E' un blitz non programmato, tanto che i cronisti che seguivano il vertice sulla manovra nella sede del governo sono avvertiti solo pochi istanti prima. "Abbiamo una grande potenzialità e voleremo in questa direzione", sottolinea il presidente del Consiglio aggiungendo che più che all'Europa "è un messaggio all'Italia, a noi stessi".

La polizia di Detroit ritrova in un solo giorno 123 bambini scomparsi
Uno dei minori era denutrito (non mangiava da tre giorni), quasi tutti erano in gravi condizioni di sofferenza psicologica, afferma il New York Post .


Per il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, l'incertezza sui mercati "è legata al dubbio sul cosiddetto piano B e stiamo ripetendo che non c'è, già collegialmente il governo lo ha chiarito". "Ascoltiamo tutti ma gli italiani ci chiedono di tirare dritto". "Cambiare" l'impostazione della manovra "sarebbe tradire i cittadini", afferma il leader M5s Luigi Di Maio. "Non accadrà". Lo afferma il vicepremier Matteo Salvini dichiarando, assieme all'altro vicepremier Di Maio, davanti Palazzo Chigi. Le riforme strutturali - dalla riforma del codice degli appalti alla riforma del codice civile passando dalla semplificazione burocratica fino al superamento della legge Fornero - sono gli strumenti, che secondo l'esecutivo, potrebbero favorire gli investimenti delle imprese creando un ambiente più amico delle imprese. Intanto, il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio, a quanto si apprende da fonti di governo, non sarà sul tavolo del Cdm previsto per mercoledì pomeriggio.

A dieci anni dalla crisi, l'Italia è in una situazione di ritardo inaccettabile nella crescita di economia e occupazione.

Latest News