Pensioni ultime news, alternative a Quota 100

Pensioni ultime notizie Quota 41 nel 2019

Pensioni, perché con la quota 100 a rimetterci saranno le donne e i giovani

Con questa modifica l'importo della pensione è passato ad essere calcolato non più in base agli ultimi stipendi percepiti, bensì tenendo in considerazione i contributi effettivamente versati dal lavoratore.

(Teleborsa) - "Non solo il reddito di cittadinanza ma anche la Riforma della Legge Fornero verrà attuata con gradualità e io ringrazio la coalizione di cui faccio parte perché questa gradualità è stata accettata ma è chiaro che sarà il Parlamento a decidere, onde conseguire una significativa riduzione del rapporto debito - PIL nel prossimo triennio". La Stampa in edicola oggi, in un articolo a firma di Paolo Baroni, spiega che la riforma del governo M5s-Lega aprirà un buco nei conti che la Ragioneria dello Stato non ha quantificato, perché si è limitata a calcolare il costo dei nuovi assegni depurati del prelievo Irpef, e che nemmeno l'Ufficio parlamentare di bilancio ha segnalato come possibile ulteriore fattore di criticità. Sono beffate, spinte ad accettare l'uscita con Opzione donna con un taglio consistente della loro pensione e ora vedono uscire gli uomini in anticipo e con la pensione piena. Durissima, invece, la replica di Matteo Salvini: 'Da italiano invito il dottor Boeri, che anche oggi difende la sua amata legge Fornero, a dimettersi dalla presidenza dell'Inps e a presentarsi alle prossime elezioni chiedendo il voto per mandare la gente in pensione a 80 anni'. Dunque, la somma tra età e contributi deve essere 100 ma l'età non può essere inferiore a 62 anni e gli anni di contributi non potranno essere meno di 38.

Su un totale di 4,1 milioni di pensionate, infatti, poco più di 970.000 hanno avuto accesso alla pensione anticipatamente.

Manovra: Salvini, nessun rischio Grecia per l'Italia, Francia sta peggio
La manovra del popolo - conclude un allarmato Renzi - è fatta sulla pelle degli italiani: l'Italia sta ingranando la retromarcia. Quando lo spread è alto chi paga sono le famiglie, i risparmiatori, la povera gente: i miliardari invece ci guadagnano.


La Quota 100 è la soluzione scelta dal Governo per riformare il sistema previdenziale. E per questo Boeri lancia un "campanello d'allarme", paventando il rischio che quota 100 "mini la solidità del sistema previdenziale italiano".

A questi, poi, vanno aggiunti gli altri 5 mesi che dal 2019 saranno aggiunti per effetto del nuovo adeguamento con le aspettative di vita, con il quale ad esempio l'età pensionabile per la pensione di vecchiaia sarà portata a 67 anni.

Sfumerebbe così, almeno per il momento, la possibilità di andare in pensione prima per i lavoratori precoci, che dovrebbero attenersi al requisito anagrafico minimo previsto dalla quota 100, pari a 62 anni. "Pensiamo che ci vorranno tre mesi per la questione dei centro per l'impiego, forse un mese in più". "Novità pensioni 2019: cosa prevede la Quota 100?".

Latest News