Patuanelli (M5S): "Prossima primavera partiranno riforma pensioni e reddito di cittadinanza"

Luigi Di Maio

Luigi Di Maio

Un dato allarmante, anche tenendo conto che questi controllo sono minimali infatti coprono solo lo 0,5% di tutte le prestazioni erogate.

Per avere diritto al reddito di cittadinanza, i mantenuti dai genitori dovrebbero iscriversi in massa ai centri per l'impiego, con l'effetto di far aumentare il numero di disoccupati, che a sua volta andrebbe a ridurre il deficit strutturale dell'Italia.

In attesa che si apra con l'UE un dialogo costruttivo, l'orientamento della Nota di aggiornamento al DEF 2018, sembra rafforzare la funzione di welfare dello Stato e, rivedere decisioni e misure legislative che non hanno avuto effetti economici positivi, in passato, ma anzi, hanno ampliato il divario tra la soglia di povertà e l'equilibrio economico dell'Italia.

"Condividiamo", ha affermato Cunsolo, "le preoccupazioni di molti attori del mercato del lavoro, associazioni datoriali in testa, che riguardano principalmente la possibilità che il reddito di cittadinanza possa disincentivare l'offerta di lavoro, di chi non lavora, perché ne accresce il reddito nello stato di non-occupazione, dei lavoratori a basso reddito beneficiari del reddito di cittadinanza, ad esempio i part-time o i temporanei, per i quali sussisterebbe un "effetto sostituzione" dovuto sia alla riduzione del beneficio per ciascun euro in più di reddito da lavoro sia a un'eventuale diversa tassazione di quest'ultimo rispetto al beneficio stesso".

L'ex uragano Leslie investe il Portogallo
Un uragano di categoria 1 si sta avvicinando velocemente alle coste della Penisola iberica, dove è atteso per la giornata di oggi. Venti e piogge violente hanno lasciato oltre 15mila case senza elettricità.


Numeri alla mano: solo una minima parte del reddito di cittadinanza finirà nelle tasche degli italiani. Lo ha detto il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano (M5s) ospite di Stasera italia su Rete4.

Soprattutto con riferimento alle pensioni, è apparso chiaro che i tempi si allungano per dare tempo all'Inps di completare il lavoro tecnico, quindi è più che plausibile l'avvio a marzo di "quota 100", mentre è allo studio anche il ripristino delle finestre per scaglionare le uscite. Anche noi in Puglia, ciascuno per la sua parte, deve contribuire a creare lavoro e sviluppo. "In consiglio dei ministri già lunedì decreto fiscale e manovra".

L'ultima versione in circolazione conferma quanto finora emerso in materia di pace fiscale: l'intenzione del nuovo Governo di muoversi su più binari. Sulle previsioni di crescita dico che sono superiori a quelle che abbiamo indicato. Con il pagamento integrale dei tributi propri dell'Ue (dazi e Iva all'importazione) potranno essere rottamate le cartelle affidate alla riscossione dal 2000 al 2017 con una sanatoria integrale delle sanzioni e uno sconto parziale sugli interessi moratori.

Latest News