Pedofilia, Papa Francesco dimette dallo stato clericale due vescovi

L'incontro tra il Papa e il presidente del Cile Sebastian Pinera con sua moglie

Papa e il presidente del Cile Sebastian Pinera con sua moglie

Papa Francesco e la battaglia a tutela dei bambini vittime di abusi nella Chiesa: dura decisione contro due vescovi accusati di pedofilia.

"Vicinanza verso quanti hanno sofferto l'abuso e il danno causato dai vescovi" viene espressa, in un comunicato diffuso poco fa dal Comitato permanente della Conferenza episcopale cilena, in seguito alla decisone del Papa di dimettere dallo stato clericale Francisco José Cox Huneeus, arcivescovo emerito di La Serena e membro dell'Istituto dei Padri di Schoenstatt, e Marco Antonio Órdenes Fernández, vescovo emerito di Iquique.

F1 Williams, il giovane Russell nella line-up 2019
George Russell ha espresso tutta la sua felicità su Twitter, descrivendo il debutto in Formula 1 come la realizzazione di un sogno.


La nota spiega inoltre: "La Congregazione per la Dottrina della Fede ha già informato gli interessati, attraverso i rispettivi superiori, nelle rispettive residenze". Finora sono 7 i vescovi le cui dimissioni sono state accolte. La notizia delle dimissioni è stata diffusa proprio mentre il Papa incontrava nel Palazzo Apostolico Vaticano il Presidente della Repubblica cilena Sebastián Piñera Echenique.

Soddisfatto anche il leader del Cile che dopo l'incontro ha parlato con i giornalisti presenti: "Abbiamo avuto un colloquio molto bello e franco". In questo momento che viviamo come Chiesa, vi invito a unirci in profonda preghiera, chiedendo a Gesù che ci renda più umili, di non dimenticare mai la sua misericordia e di chiedergli che ci doni la sua grazia per poter costruire quella Chiesa santa che ha voluto per noi. "E che posso continuare a svolgere il ruolo importante che la Chiesa svolge nel nostro paese", è quanto ha affermato a sua volta il presidente cileno. "Francisco José Cox Huneeus continuerà a far parte dell'Istituto dei Padri di Schoenstatt" conclude la nota vaticana.

Latest News