NBA - Portland Trailblazers: deceduto l'owner Paul Allen, cofondatore Microsoft

Paul Allen

Paul Allen +CLICCA PER INGRANDIRE

È morto Paul Allen, il co-fondatore di Microsoft (la storia del colosso). Nonostante tutti i suoi impegni, c'era sempre tempo per la famiglia e gli amici. I nostri cuori sono con la famiglia di Paul e con tutte le persone che lo hanno amato. "In questo momento di lutto siamo profondamente grati per la sua attenzione che ha dimostrato ogni giorno". Gli era stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin.

SAN FRANCISCO, CA - APRIL 29: A Microsoft logo is seen during the 2015 Microsoft Build Conference on April 29, 2015 at Moscone Center in San Francisco, California. Una quota che l'ha reso ricchissimo, che l'ha spinto ad investire in tecnologia fantascientifica e di comprare due squadre: quella di footbal dei Seattle Seahawks poi quella di basket dei Portland Trail Blazer. Chitarrista di grande talento, Allen ha anche collezionato un numero impressionante di chitarre nel corso degli anni, inclusi pezzi appartenuti a Jimi Hendrix e Woodie Guthrie. "Il personal computing non sarebbe esistito senza di lui", ha dichiarato Bill Gates a ABC News.

Allen si è dimesso da Microsoft nel 1983 quando gli è stata diagnosticata per la prima volta la presenza di una non-Hodgkin, che è diventata più curabile negli ultimi anni ma può essere fatale se non viene diagnosticata precocemente o quando causa insufficienza respiratoria o infezioni. "Mi mancherà moltissimo", scrive in un messaggio Bill Gates. Allen aveva 14 anni all'epoca. Nel 1990 era tornato brevemente in azienda, lasciandola, però, definitivamente nel 2000.

Bussetti-Grillo, auspicio numero chiuso - Ultima Ora
Ma non si dice in quale modo, non si fa un minimo accenno alla copertura economica e agli investimenti che si devono fare per attuare una simile manovra da subito.


Nel 2011, Allen aveva infatti pubblicato un'autobiografia che dipingeva Gates come un uomo esigente e conflittuale.

Allen ha dato un "indispensabile "contributo a Microsoft e all'industria tecnologica, ha detto Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, sottolineando di aver imparato molto da lui: "Come co-fondatore di Microsoft ha creato prodotti magici ed esperienze nuove, e nel farlo ha cambiato il mondo"; con la sua morte, "il mondo ha perso un grande pioniere tecnologico", ha twittato l'amministratore delegato di Google, Sundar Pichai".

Latest News