Ue gioca carta Draghi: "Manovra italiana, ci sarà compromesso"

Il presidente della Bce Mario Draghi

Il presidente della Bce Mario Draghi

Protagonista inatteso il presidente della Bce, Mario Draghi, che si è detto "fiducioso" sul fatto che "tutte le parti trovino un compromesso". Il presidente della Banca Centrale Europea è convinto che alla fine il governo italiano e l'unione europea possano trovare un compromesso per l'approvazione della manovra di bilancio 2019. "Bisogna stare tranquilli, abbassare i toni e avere fiducia in un compromesso", ha sottolineato Draghi. "Dobbiamo aspettare come questa manovra viene fuori esattamente". spiega Draghi nella conferenza stampa finale dell'istituto centrale nell'ambito dei meeting annuali di Fmi/Banca mondiale, sulla manovra di bilancio dell'Italia. Intanto tutte le parti devono abbassare i toni, non solo l'Italia. "Il risultato e' che famiglie e imprese oggi pagano tassi di interesse piu' alti". "Le parole sono cambiate tante volte - ha aggiunto riferendosi al governo italiano - aspettiamo i fatti e quello che esce dal dibattito parlamentare".

"La discussione diventa ancora più complicata se alcuni mettono in discussione l'euro: queste affermazioni hanno creato grandi danni, ci sono prove che lo spread è aumentato dopo queste affermazioni". Dobbiamo vedere il bilancio prima di poterlo giudicare - ha ripetuto il capo della Bce -.

Sulla legge di Bilancio, oggetto di attenzione critica da parte europea e delle istituzioni internazionali, oggetto di attenzione critica da parte europea e delle istituzioni internazionali, il governatore invita a non drammatizzare troppo le deviazioni rispetto alle traiettorie di finanza pubblica concordate nel passato, in ossequio alle regole: "Sappiamo che ci sono procedure stabilite e accettate da tutti, ci sono state deviazioni: non è la prima volta e non sarà l'ultima", rimarca.

Washington Post, la Turchia ha un video dell’uccisione del giornalista saudita
Nelle immagini si vede Khashoggi entrare nella sede diplomatica saudita alle 13.14, un'ora dopo l'arrivo di alcune macchine nere. Il giornale lo definisce come lo "squadrone della morte" responsabile dell'omicidio.


"Credo si debbano abbassare i toni" prima di tutto.

"L'avvicinarsi della fine del Qe, gia' annunciato a giugno, non ha una stretta relazione con l'aumento dello spread. Eppure ultimamente lo spread tra bond greci e italiani si è ridotto sebbene stiamo comprando titoli italiani". Noi compriamo bond sovrani da tutti i paesi dell'Eurozona ma non dalla Grecia i cui titoli non hanno i requisiti per essere acquistati dalla Bce. Infine il presidente dell'Eurotower ha evidenziato che non c'e' un "rischio contagio" per l'Europa proveniente dall'Italia.

Latest News