Ritirato tonno Mareblu: i supermercati coinvolti e perché

I supermercati

I supermercati

E' stato giustificato, così, il richiamo di un lotto di tonno 'Mareblu' dagli scaffali di una grossa catena di supermercati. Un problema nella confezione potrebbe, di conseguenza, permettere ad agenti esterni e nocivi di entrare in contatto con il tonno e danneggiarlo.

Elisa Isoardi e il tumore alle corde vocali scoperto durante Unomattina
Aggiungendo: "Ho sempre avuto un grande rispetto per il lavoro dei giornalisti, cercando di essere disponibile e corretta". La conduttrice del programma televisivo " La prova del cuoco ", Elisa Isoardi , confessa: " Ho avuto un tumore ".


Le confezioni sono state commercializzate nei supermercati Il Gigante. Il tonno in scatola interessato dal provvedimento è venduto in confezioni da 12×80 g, con la data di scadenza 05/01/2023. Si consiglia, pertanto, di "non consumare il prodotto e restituirlo presso il punto vendita d'acquisto". Il richiamo non riguarda altri prodotti Mareblu e altre date di scadenza. Anche il presidente dello "Sportello dei Diritti" Giovanni D'Agata è intervenuto sulla questione invitando a non fare allarmismi sul consumo di tutti gli altri alimenti prodotti dal marchio. Si tratta delle confezioni con scadenza prevista per il 5 gennaio 2023 e il motivo sarebbe legato all'integrità del packaging che potrebbe compromettere la qualità del prodotto stesso.

Latest News