Roma, Di Francesco: "Sbagliato l'atteggiamento dopo il rigore"

Patrik Schick Roma

Getty Images

Ricomincia nel modo peggiore possibile il campionato della Roma: all'Olimpico arriva una sconfitta dolorosa contro la Spal, capace ti tenere a secco i giallorossi e di segnare due gol, con Petagna (su rigore) e Bonifazi. Calcio di rigore e rete di Petagna, che con freddezza fulmina Olsen alla sua sinistra.

Il tecnico della Spal, Leonardo Semplici, ha parlato in conferenza stampa a 24 ore dalla gara contro la Roma: "Dovremo provare a fare la partita perfetta". Mi fanno diventare matto, dovevamo essere bravi a creare superiorità sugli esterni, invece abbiamo buttato palle senza senso dando vita facile alla Spal. "Valuteremo partita per partita, ma la rosa quest'anno è più ampia, i ragazzi sanno che devono farsi trovare pronti e che se uno non gioca non è una bocciatura". Infine in attacco dietro ad Edin Dzeko ci sono Cengiz Under, Lorenzo Pellegrini e Stephan El Shaarawy. Nei minuti finali della prima frazione la Roma prova a riorganizzarsi, ma senza grande convinzione. Lui è un attaccante pericoloso, oggi non è riuscito a fare gol e spero si riprenda presto, ma non possiamo basare tutte le nostre speranze su Dzeko - ha sottolineato l'allenatore della Roma - La mancanza di Manolas? Chiedetelo a Edin. Ha avuto occasioni importanti, non le ha sfruttate. Non penso che la sua assenza sia stata decisiva.

De Rossi: "Se potessi tornare indietro rigiocherei quel Roma-Samp, ecco cosa farei…"
Dal momento in cui ha fatto il tacco è nato un giocatore nuovo e mi auguro rimanga così per 20 anni e con la stessa maglia. Lombardi è stato assolto dall'imputazione di gravi lesioni corporali e condannato per disordini violenti.


Al di là dell'analisi tecnica, Di Francesco si sofferma molto anche sull'aspetto mentale: "L'abbiamo persa per l'atteggiamento - spiega - Questo ambiente ti porta ad appagarti troppo facilmente quando noi non siamo ancora niente, voglio più impegno, che tutti stiano sempre sul pezzo".

Latest News