Conte: ci sono le coperture per reddito cittadinanza e Fornero

Conte: ci sono le coperture per reddito cittadinanza e Fornero

Conte: ci sono le coperture per reddito cittadinanza e Fornero

Si è collegato in diretta su Facebook il ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio, per parlare della Legge di Bilancio 2019 e della sua misura bandiera: il reddito di cittadinanza. parlando agli utenti degli impegni del Governo, ha smentito che la misura (assieme a quota 100) non sia presente in Manovra, sostenendo che i dettagli arriveranno a ridosso di Natale o subito dopo per Decreto.

E in merito ai tagli all'editoria, un tema su cui anche il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha raccomandato cautela in difesa della libertà di stampa, aggiunge: "Li vedrete nella legge di bilancio nei prossimi giorni. Siamo ben consapevoli tutti che va fatta con molta attenzione".

Di Maio ha affermato che in legge di bilancio sono previsti 7 miliardi per finanziare la quota 100, misure che permetterà di andare in pensione con i seguenti requisiti: 38 anni di contributi e 62 anni di età.

Manovra:terreni gratis e flat per i prof - Ultima Ora
O anche alle società costituite da giovani imprenditori agricoli " che riservano una quota societaria ai predetti nuclei familiari pari al 30 %".


Con il piglio schietto e diretto lo contraddistingue, il sottosegretario leghista alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti non fa mistero delle frizioni interne all'alleanza gialloverde, e nel nuovo libro del giornalista Bruno Vespa "Rivoluzione".

Il reddito di cittadinanza accende il confronto nell'esecutivo con i dubbi sollevati dalla Lega. Di Maio ha poi annunciato una serie di novità sulla legge di bilancio: "Pensioni d'oro, più risorse per scuola, università e ricerca, e tagli ai fondi ai giornali" sono le tre priorità che il Movimento 5 Stelle sosterrà nell'iter della manovra. Le cifre le facciamo noi, avendo contezza dei dati Istat decidendo noi la platea: le altre non contano. "C'è la ciccia, ovvero i soldi per far funzionare le norme" che introdurranno il reddito di cittadinanza e la riforma della Fornero. "Detto questo, per carità, se ci sono dei leader politici che organizzano delle manifestazioni politiche, rientra nella fisiologia della dialettica del dibattito politico, che può manifestarsi anche in modo vivace". "Tutti possono fare manifestazioni - ha aggiunto parlando dell'iniziativa di Salvini del prossimo 8 dicembre - ma è il governo a interloquire con le istituzioni europee".

Latest News