Lazio, Inzaghi: "Abbiamo reagito nel migliore dei modi"

Lazio, Inzaghi:

Lazio, Inzaghi: "Abbiamo reagito nel migliore dei modi"

Al termine del match vinto dalla Lazio per 4-1 sulla Spal il mister biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di DAZN: "Abbiamo fatto una buon partita, siamo stati bravi a fare gol e dopo il pareggio non ci siamo disuniti, abbiamo vinto una partita importante". Prima dell'Inter venivamo da tre vittorie di fila, sappiamo che oggi dovevamo riscattarci e l'abbiamo preparata molto bene in settimana. Per noi è importante mantenere il passo giusto, ci siamo allontanati dall'Inter nello scontro diretto ma siamo ancora in corsa anche in Europa League. "Oggi Immobile e Caicedo sono stati bravissimi - ha concluso il tecnico piacentino - mentre Correa è stato sfortunato quando è entrato". Alle 12 allo Stadio Olimpico si affrontano i biancocelesti, quarti in classifica a 18 punti insieme al Milan e reduci dalla sconfitta subita per 3-0 in casa contro l'Inter, e i ferraresi, che sono 15esimi con 12 punti e vengono dal ko casalingo (0-3) contro il Frosinone. Il gruppo mi ha dato tanto in questi anni e si allenano sempre nel modo giusto.

Will Smith e Martin Lawrence confermano con un video Bad Boys 3
In proporzione, però, il film non fece bene come il capitolo originale, dato che incassò "solo" $273 milioni. Il film segnò l'inizio del cinema bombastico del regista e lanciò definitivamente la carriera di Smith.


"Mi aspetto quantità e qualità da Milinkovic, l'anno scorso ha fatto molti gol ci ha abituato bene ma sono convinto che sta crescendo di partita in partita". "Le critiche ci potevano stare, le accettiamo perché lunedì scorso non siamo scesi in campo da Lazio: la gente si aspetta tanto, oggi abbiamo dato un segnale di maturità". Davanti invece ho la fortuna di avere quattro attaccanti più il giovane Rossi e di volta in volta devo scegliere la soluzione migliore. Sono felice per i due gol, sono arrivati in un momento in cui la squadra ne aveva bisogno, poi nella ripresa si sono aperti gli spazi ed è pure giusto che Correa e Caicedo abbiano cercato la giocata personale. La Roma distante cinque punti in classifica? Le sconfitte contro le big? Dà una grande mano in fase di non possesso.

Latest News