Salvini e il tema del piccolo Tancredi che finisce sui social

Salvini e il tema del piccolo Tancredi che finisce sui social

Salvini e il tema del piccolo Tancredi che finisce sui social

Svolgimento: "Un giorno ho incontrato la persona che ho sempre voluto incontrare". È Matteo Salvini, il vicepremier e ministro dell'Interno italiano. Il ragazzino, nella giornata di giovedì, ha inviato al vice presidente del ConsiglioMatteo Salvini, un tema a lui dedicato: "E' il mio idolo" ha affermato sicuro. Quel che conta è che diano l'impressione di essere simpatici, gentili e saggi. Salvini ha fatto da 'spalla' anche a Brumotti: il vicepremier si è sdraiato e si è fatto scavalcare dalla bici, conquistando lo stesso atleta: "E' il primo politico che si è sdraiato".

Tancredi, ha poi spiegato che, come altri ragazzini, si era messo in fila per fare una foto con il vicepresidente del Consiglio. Quando toccava a me ho preso il telefono di mia mamma e, insieme ai miei fratelli e, insieme ai miei fratelli, sono andato a fare la foto.

Referendum Atac, le cose da sapere
Cosa succede se vince il Sì? Questi ultimi temono che la privatizzazione del trasporto porti a un aumento dei costi dei biglietti. I romani sono chiamati a partecipare a un referendum non vincolante sul trasporto pubblico.


"Piuttosto che preoccuparsi del Decreto Salvini, il Polo Civico pensi a risolvere i problemi della Città di Caltanissetta, che amministra da oltre 4 anni con esito fallimentare" - così il Responsabile provinciale della Lega, Oscar Aiello, replica al Polo Civico che dice "no" al Decreto Salvini ed ha chiesto al Sindaco Ruvolo e al Consiglio Comunale di aderire formalmente alla Carta di Palermo.

Tuttavia, il vicepremier e leader della Lega ha anche sottolineato, per evitare nuovi contrasti con gli alleati del Movimento 5 Stelle, piuttosto contrariati dalla manifestazione torinese, che "nel contratto di governo c'è scritto che si analizzano costi e benefici". Così, ha postato il tema del piccolo Tancredi sul suo profilo social, commentando: "Cosa potrebbe darmi più energia e più di forza di questo?" "Sembra una di quelle letterine che nel ventennio gli scolari indirizzavano al loro amato Duce", ha azzardato un altro ancora.

Latest News