Serie A, Sassuolo-Lazio, Simone Inzaghi: "Domani match difficile, stiamo attenti"

Lazio, Inzaghi: ''Sassuolo vera sorpresa del campionato''

Sassuolo-Lazio, Inzaghi: "Luis Alberto può giocare. Cresciuti grazie alle sconfitte"

"Cercheremo di mettere in mostra le nostre qualità, i nostri giocatori di talento, come abbiamo fatto del primo giorno di ritiro". Sul match di domani: "Pur non trattandosi di un esame come contro il Chievo, dobbiamo fare prevalere il cervello sull'ansia, sulla poca pazienza nel far girare palla forzando la giocata, con il Milan e con il Bologna abbiamo pagato questa poca lucidità. La Lazio ha tanti stranieri, il Sassuolo ha tanti giocatori forti, molti non hanno ancora espresso tutto il loro talento e la loro qualità, ma qui ci sono individualità altissime".

"È motivo d'orgoglio per la società, per me e per il mio staff e lo deve essere per i compagni".

Inter, i grandi progetti di Steven Zhang: "Impegnati nei mercati globali"
Il presidente dell'Inter Steven Zhang ha commentato su Instagram il pareggio dei nerazzurri contro il Barcellona in Champions . Possiamo inoltre contare sul supporto del Gruppo Suning .


El Mago. "Luis Alberto l'ho visto bene nel quarto d'ora che ha fatto giovedì". Dovremo essere concentrati e fare quel passo in più che ci manca. Sono contento di come si sta proponendo, è un giocatore importantissimo, non lascio indietro uno così. Contro il capocannoniere della passata stagione Ciro Immobile, già a quota 8 reti in questo campionato, De Zerbi potrebbe schierare per la prima volta titolare un uomo di esperienza come Peluso che, recuperato dall'infortunio che lo tiene lontano dai campi da agosto, già da qualche settimana è aggregato alla prima squadra e scalpita per entrare in campo affiancando Ferrari al centro con Lirola e Rogerio sulle fasce. Fanno punti e giocano sempre a viso aperto. "Qualcuno può essere scontento di essere rimasto fuori, ma poi risponde bene". Ha fatto gli ultimi due allenamenti nel migliore dei modi. Poi, l'allenatore dei bianco celesti conclude con Acerbi - "L'ho voluto fortemente, dovevamo sostituire de Vrij. Domani farà una partita da ex, speriamo nel migliore dei modi: sono molto soddisfatto dell'impatto che ha avuto qui, non è semplice in una piazza come Roma, è una grande risorsa per noi averlo in rosa". Dubbio di modulo per De Zerbi che dovrebbe però optare per il 3-4-3 con Magnanelli e Locatelli sulla mediana, mentre nel tridente offensivo, insieme a Berardi dovrebbero esserci Boateng e Di Francesco.

Latest News