Atlantia: Strage Ponte Morandi pesa sui conti dei primi 9 mesi

Atlantia, i conti dei primi 9 mesi del 2018

Crollo Ponte Morandi, Atlantia riduce gli utili

Il risultato ante oneri finanziari è pari a 1,6 miliardi (-13%).

Le stime, pari a circa 350 milioni di euro senza tener conto dei rimborsi assicurativi, "sono state riflesse nella situazione contabile consolidata al 30 settembre 2018 mediante accantonamenti a fondi del passivo patrimoniale per circa 345 milioni di euro, a cui si aggiungono circa 5 milioni di euro di oneri già sostenuti e contabilizzati tra i costi operativi".

Il margine operativo lordo è pari a 2,91 miliardi di euro, in aumento del 3% (+4% su base omogenea) rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Nella nota stampa il gruppo guidato da Giovanni Castellucci entra nel dettaglio della somma accantonata e spiega: "In particolare le stime sono relative ai costi di demolizione e ripristino del viadotto, con connessi oneri per espropri e indennizzi e contributi a persone ed aziende/attività produttive direttamente colpite dal crollo, nonché ai risarcimenti agli eredi delle vittime e ai feriti".

Melbourne, gemelline siamesi separate da 18 specialisti
Nonostante siano gemelle , e qualche giorno fa anche siamesi, hanno delle personalità diverse . Vi era il timore che potessero condividere parte dell'intestino, ma questo non era il caso.


Per il futuro prossimo di Atlantia "si ritiene doveroso evidenziare potenziali rischi derivanti dalla contestazione di presunto grave inadempimento agli obblighi convenzionali pervenuta ad Autostrade per l'Italia dal ministero delle infrastrutture a seguito dell'evento del 14 agosto e dall'eventuale attivazione dei procedimenti di cui agli articoli 8, 9 e 9 bis della convenzione". Per puntellare i conti, Atlantia ha deciso che non distribuirà ai soci il tradizionale acconto sul dividendo, ma che verserà tutta la cedola a maggio 2019. Per la parte restante dell'esercizio, Atlantia prevede una crescita ulteriore dell'Ebitda, destinato a beneficiare anche del consolidamento integrale di Abertis negli ultimi due mesi dell'anno.

Atlantia alza il velo sui risultati dei primi nove mesi. Per quanto riguarda le infrastrutture aeroportuali, nei primi 9 mesi il sistema aeroportuale romano (Adr) ha accolto oltre 37 milioni di passeggeri, con un aumento del 3,6%. Mentre per l'aeroporto di Nizza il traffico segna un +4,2%.

Latest News