Carmelo Zappulla è stato operato, l'intervento chirurgico è riuscito

Napoli, il cantante Carmelo Zappulla in fin di vita: è in coma farmacologico

Carmelo Zappulla è in gravi condizioni

In allarme i suoi tanti amici, fan e ammiratori.

Rischia la vita, stando a quanto dichiarato dai medici, il noto cantante e attore siciliano Carmelo Zappulla, 63 anni (è nato a Siracusa nel 1955). Nelle prime ore del mattino di domenica scorsa, 11 novembre 20118, è stato trasferito d'urgenza presso il "Pineta Grande Hospital" di Castel Volturno, dov'è arrivato in condizioni disperate, quasi privo di conoscenza e con valori pressori altissimi. "Se non lo operiamo, muore: queste le parole dei medici, i quali hanno fatto riferimento ad un infarto, ma le cause sono incerte, come incerte sono le modalità e l'esito dell'operazione", raccontano preoccupati alcuni parenti. Già nel 2008 l'artista era stata ricoverato in ospedale in seguito ad un attacco di cuore. Zappulla sarebbe stato colto da un malore improvviso: sottoposto prontamente ad una Tac, il 63enne esponente del filone neomelodico napoletano è stato poi trasferito nel reparto di terapia intensiva.

Conte risponde a Ramos dopo mancato ingaggio al Real
La qualit à della rosa aumenta continuamente con grandi acquisti e un grande lavoro di Allegri. Adesso è una squadra diversa, che sta dominando in campionato e continua a crescere.


I medici aspetteranno le consuetudinarie 48 ore per diramare notizie ufficiali sulle condizioni del cantante. Zappulla era stato infatti accusato di essere il mandante dell'omicidio dell'amante della madre, assolto poi in via definitiva il 22 luglio del 1996. Il 15 aprile 2005 festeggia i venticinque anni di carriera al Palapartenope di Napoli con il concerto "Carmelo Zappulla live", presentato da Gigi Sabani. "Un artista alla sbarra", pubblicato nel 1998 e che è diventato la sceneggiatura per il film "Il ragazzo della Giudecca" girato da Alfonso Bergamocon Tony Sperandeo, Franco Nero e Giancarlo Giannini.

Latest News