F1, Corinna Schumacher: "Michael è un guerriero e non mollerà"

Schumacher la moglie Corinna rompe il silenzio

Corinna con Michael Schumacher

Dopo mesi e anni di voci spesso incontrollate, dopo cinque anni da quel tremendo incidente, torna a parlare la moglie di Michael Schumacher, l'indimenticabile campione di Formula Uno simbolo della Ferrari e dell'automobilismo in generale. "Grazie per il suo regalo e la sua vicinanza in questo momento difficile". A spingerla ad uscire dal suo guscio è stato il musicista tedesco Sascha Herchenbach, il quale ha composto un brano intitolato "Born To Fight" ("Nato per combattere") in onore di Schumacher e ha poi inviato il CD con la traccia alla famiglia.

Nel corso di questi anni la condizione di Michael Schumacher è migliorata: per tale motivo i medici hanno dimesso il pilota dall'ospedale trasferendosi nella sua casa vicino al Lago di Ginevra dove è costantemente seguito da uno staff di medici specializzati. E oggi una parola per riaccendere le speranze di tutti arriva dalla moglie Corinna, argine a tutte le voci incontrollate sulle condizioni del mito della Formula 1. È bello ricevere così tanti auguri gentili e parole piene di buone intenzioni, che sono di grande supporto per la nostra famiglia. La moglie di Michael Schumacher, Corinna, non ha mai parlato, non ha fatto dichiarazioni, non ha concesso interviste.

F1, Alonso: "Nel 2019 non solo Indianapolis"
Quindi, non ci facciamo illusioni, ma la McLaren comunque ci crede, così come Fernando, quindi siamo felicissimi di parteciparvi". Sarà una grande sfida, è una corsa dura, contro i migliori.


"Non mi aspettavo di ottenere una risposta e ne sono rimasto sorpreso - spiega il musicista - La lettera è stata scritta a mano e firmata da Corinna". Michael Schumacher e Corinna stanno insieme dal 1992 e si sono sposati il 5 agosto 1995 nel Castello di Petersberg. "Ha scritto che è molto grata per il dono ricevuto e che ha aiutato lei e la sua famiglia in questo tragico momento". Una notizia che potrebbe riaccendere la speranza di tutti gli appassionati del mondo dei motori e non solo che, nonostante il tempo continui a passare inesorabilmente, non hanno mai smesso di rivedere, un giorno, il campione tedesco ancora in piedi.

Latest News