Italia, Tonali: "Pirlo? No, io mi ispiro a Gattuso. E tifo Milan"

Italia Tonali Nuovo Pirlo? Non temo i paragoni. Orgoglio Grifo Io italiano vero

Getty Images

Sulle tracce di Sandro Tonali c'è anche il Milan. In un momento in cui il calcio italiano è alla ricerca dei suoi migliori e più giovani talenti, per rilanciare il movimento, il centrocampista del Brescia è uno dei prospetti più interessanti. Questi primi giorni sono stato benissimo e con me i compagni di squadra sono stati tutti bravi.

Morto Stan Lee, padre dei supereroi Marvel - Cultura & Spettacoli
Il suo successo permise alla Marvel di trasformarsi da piccola casa editrice in una grande azienda di stampo multimediale. Alla fine dell'estate la polizia di Los Angeles aveva aperto una clamorosa inchiesta per abuso di anziani.


Difficile dunque la corsa a Tonali, anche se il Milan può puntare sulla vicinanza geografica dalla sua casa madre, ovvero Brescia, che dista pochi chilometri di distanza dal centro sportivo di Milanello. Fino a ieri guardavo la Nazionale in televisione, qui posso solamente trarre esempio. Queste le sue parole dal ritiro di Coverciano: "Essere a Coverciano con la Nazionale è una grande emozione, per me è stato sempre un sogno". Marco Verratti in conferenza stampa ha notato diverse analogie con lui: "L'inizio di carriera è simile, spero di continuare come lui". Il mio ruolo? Nicolato mi vede come regista ma altri allenatori mi hanno schierato anche mezzala. "MI ispiro invece a Gattuso, da lui cerco di prendere la cattiveria". Infine, sulla possibilità che un giorno possa vestire la maglia di un club italiano Grifo glissa limitandosi a dire: "Non si sa mai, ma sono felice a Hoffeneim e stiamo anche giocando la Champions".

Latest News