Pensioni. Salvini a Boeri: Sfrutta carica pubblica per fare politica

Pensioni news oggi penalizzazioni Quota 100

Pensioni, è di nuovo scontro Boeri-Salvini: non ci sono i soldi. Il ministro: si candidi col Pd

Tito Boeri torna all'attacco sull'orma fatidica quota 100: sulle pensioni "mancano risorse per il 2020 e il 2021" annuncia il presidente dell'Inps a margine di un evento organizzato dalla Fondazione Umberto Veronesi all'Università Bocconi di Milano, dopo che ieri aveva spiegato nel dettaglio le previsioni fatte dal suo istituto.

In pratica, secondo Boeri c'è una palese carenza di "risorse aggiuntive per il 2020 ed il 2021 rispetto al primo anno di applicazione della misura". "È doveroso - ha aggiunto - dare le giuste informazioni a tutti gli italiani, se noi permettiamo di andare in pensione prima, come ad esempio un requisito di 38 più 62, e il primo anno prevediamo delle finestre che di fatto ritardano l'uscita verso la pensione, inevitabilmente il secondo anno questa misura costerà di più che nel primo".

A rispondere a Boeri è il vicepremier, Matteo Salvini, che parla di un presidente dell'Inps "in perenne campagna elettorale" che "ha stufato" e che dovrebbe dimettersi.

"Fa il bastian contrario da anni".

Matera, città si apre a Dalì ospitando 200 sue opere originali
In un'area dedicata è prevista la proiezione di un docufilm e la presenza di un laboratorio multimediale a scopo didattico . Sarà presentata alla stampa giovedì 29 novembre 2018 la mostra 'Salvador Dalí - La persistenza degli Opposti' .


E aggiunge che "il governo si è posto come obiettivo quello di aumentare i pensionati".

Salvini ha quindi assicurato che i "fondi ci sono e ci saranno, però fare politica sfruttando una carica pubblica incaricato da altri non mi sembra di buon gusto". Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Martina ha aggiunto che "spendiamo 13 miliardi di euro per una platea ristretta di persone che subiranno un taglio del 30% sulla pensione, mentre una marea di lavoratori resteranno scoperti dalla manovra: questo è profondamente ingiusto e Salvini deve rendersene conto, non può fare finta di nulla" ha concluso Martina.

Latest News