Chi sono "i gilet gialli" che oggi hanno fermato la Francia

Francia. Mobilitazione generale dei “giubbotti gialli” contro l’aumento del costo della vita e Macron. Incidenti una donna morta e 227 i feriti. 52 fermi di polizia

La Francia in piena rivolta: i Gilet Gialli bloccano il paese.

Secondo il ministro dell'Interno, Christophe Castaner, oltre alla donna rimasta uccisa, ci sono diversi feriti.

In Savoia un'auto ha forzato un blocco stradale e una manifestante è rimasta uccisa. Paralizzare il Paese impedendo qualsiasi spesa è il mezzo di pressione previsto dai "gilet gialli".

Lanci di gas lacrimogeni sono stati lanciati anche a poche centinaia di metri dal traforo del Monte Bianco, tra la Francia e l'Italia, per sgomberare alcune decine di "gilet gialli" che bloccavano completamente l'accesso al tunnel. Un morto nelle proteste.

Duemila azioni in corso e 47 feritiSono oltre 2.000 i punti critici dei blocchi dei 'giubbini gialli', i manifestanti contro il caro-carburante, sulle strade della Francia.

Tutto è iniziato dal caro-petrolio - Il fenomeno dei "gilets jaunes", i giubbini gialli, è un inedito movimento spontaneo che nella giornata di sabato ha bloccato le strade francesi per una protesta nata contro il caro-petrolio, ma arrivata a contrapporre da una parte i ricchi cittadini e dall'altra la popolazione delle campagne. L'automobilista è una madre che stava portando la figlia in ospedale quando è stata bloccata dai manifestanti che l'hanno circondata battendo sulla vettura. La donna, in preda al panico, ha accelerato e ha investito una manifestante.

Cremonini canta "Marmellata #25". E spunta Robi Baggio
Infatti Roberto Baggio era tra i 7 mila spettatori che hanno assistito a Padova al concerto dell'ex leader dei Lunapop . Il divin codino è stato omaggiato dall'artista bolognese e applaudito da tutto il pubblico padovano.


Il ministro Castaner ha dichiarato che il livello di preoccupazione delle autorità è "massimo". I manifestanti sono stati respinti verso place de la Concorde dove, a fine manifestazione, si sono temuti incidenti per la presenza di blac block.

Gli incidenti - Sulla tangenziale di Besancon, nell'est, un automobilista esasperato dal blocco stradale ha fatto inversione di marcia provocando un incidente con due feriti. A Se'lestat, in Alsazia, una manifestante di 45 anni ha avuto il piede schiacciato da un'auto. A Grande-Synthe, nel nord, in circostanze simili, sono rimasti contusi due manifestanti.

Non a caso il movimento, nato come a-partitico, ha ricevuto il sostegno di molti leader dell'opposizione, dal capo dei Républicains (il partito di Sarkozy) Laurent Wauquiez a Marine Le Pen a Jean-Luc Mélenchon, che nei giorni scorsi hanno parlato di una giusta rabbia del popolo contro il governo (anche se ieri hanno evitato di scendere in piazza con le bandiere, per evitare le accuse di strumentalizzazione). Altri manifestanti hanno invaso l'A2 all'altezza di Haulchin, nel nord-est.

A partire dal primo gennaio prossimo, le tasse sul gasolio dovrebbero aumentare di 6,5 centesimi al litro e quelle della benzina di 2,9 centesimi. Tiepidi gli ecologisti mentre il principale sindacato, la Cgt, si e' rifiutata di mobilitarsi insieme all'estrema destra, pur condividendo le ragioni della protesta.

Latest News