Di Maio e Salvini confermano: "Autonomia del Veneto a dicembre"

Di Maio:

Regionalizzazione Istruzione, Di Maio si riscopre totalmente autonomista

Lo ha affermato vicepremier Luigi Di Maio, durante una visita a Spresiano. A margine dell'incontro il vicepremier è ritornato sulla manovra: "Se ci fermiamo ai numerini - dichiara riportato dall'ANSA - sbagliamo".

Il progetto allarma i sindacati della scuola, i medici dell'Anaao-Assomed ("le funzioni di indirizzo e coordinamento delle politiche sanitarie rischiano di essere compromesse", dicono), il Tribunale per i diritti del malato ("finiranno per aumentare le disuguaglianze di salute"), e oltre mille tra docenti, intellettuali, giornalisti ed economisti che hanno firmato un appello dal titolo "No alla secessione dei ricchi".

"Ogni giorno ci sono nuove ipotesi sul reddito di cittadinanza". "E' una misura - ha proseguito - che arriverà alle persone che vorranno mettersi in gioco per trovare lavoro e noi, come Stato, gli proporremo un lavoro e se non lo accetteranno perderanno il reddito". "Se un'impresa assume chi prende il reddito - ha concluso - avrà uno sgravio fiscale pari al reddito di cittadinanza che prendeva quella persona".

Mazzarri, stop giusto torno più carico
Sono ora qui più carico di prima, e voglioso di dare il massimo per questi colori e per tutte le componenti del Toro. In casa si è fatto un pò di casino, con il Parma si voleva spaccare il mondo e ci siamo sbilanciati.


"L'autonomia del Veneto si deve dare il prima possibile, perché i veneti hanno votato un referendum che non deve essere disatteso", queste le chiare parole di Di Maio riportate dal sito di RaiNews . Quindi non ci sono dubbi sull'autonomia del Veneto da nessuna della due forze politiche che sostengono questo governo. "Questo è un governo che passerà alla storia con l'autonomia del Veneto".

Soddisfazione, oltre che dal governatore del Veneto Luca Zaia, è stata espressa da Erika Stefani, ministra per gli Affari regionali, la quale assicura che il processo di maggiore autonomia delle regioni che ne hanno fatto richiesta non porterà ad alcun aumento di costi per la finanza pubblica, nel senso che la legge che regolerà il tutto sarà a saldo zero.

Sono alla Contarina di Treviso, l'azienda leader nella raccolta e smaltimento di rifiuti, vi mostro il perché.

Latest News