È arrivato 'Speraggio', l'albero del Natale 2018 a Roma

Attendere un istante stiamo caricando il video

Attendere un istante stiamo caricando il video

E' proprio vero: non c'è pace per gli alberi di Natale che negli ultimi due anni avrebbero dovuto colorire Piazza Venezia a Roma. Si tratta di un abete naturale alto più di 20 metri che sarà addobbato con 60 mila luci led a basso consumo energetico e 500 sfere colorate di rosso e argento. Alla vista dei rami tagliati, è immediatamente scoppiato un putiferio sui social tra chi sosteneva che fosse arrivato a Roma già con i rami spezzati: "Peggio di Spelacchio", si poteva sentire tra i passanti. Sarà acceso l'8 dicembre - come da tradizione - dal sindaco di Roma Virginia Raggi.

Ad aggiudicarsi la sponsorizzazione tecnica per la realizzazione del tradizionale albero di Natale è stata IgpDecaux e - secondo quanto fanno sapere gli esperti del settore, procedendo dall'alto in basso, stanno aprendo le fronde dell'abete, mettendole in sicurezza una ad una, per ridonare all'esemplare la sua caratteristica forma a cono e riportarlo ad un diametro che alla base misura 12 metri.

Spelacchio o Spezzacchio? Polemica infinita sull’albero di Natale di Roma
Spelacchio a Roma, ha qualche ramo piegato

'Spelacchio', l'abete trasportato stanotte in piazza Venezia, è un esemplare di "abies nordmanniana" conifera. L'albero, infatti, ha qualche ramo spezzato nella parte centrale, ed è stato danneggiato durante il trasporto.

Ma si sa, il popolo ed i social si esprimono attraverso variegate e colorite espressioni, spesso anche sul filo della legalità. I costi totali dell'allestimento, come ha comunicato il Campidoglio, sono di circa 376mila euro, interamente a carico dello sponsor Netflix. In una delle aiuole della piazza sarà allestita un'area interaction dove cittadini e turisti potranno scattare foto con lo sfondo dell'albero e dell'Altare della Patria. Speriamo che almeno la colla per riattaccare i rami spezzati sia resistente.

Catania, arrestata 26enne: avrebbe ucciso figlio di 3 mesi
Uno dei bambini era morto sul colpo e alcuni giorni dopo i medici hanno dichiarato anche la morte celebrale del secondo figlio. La consulenza sottolinea la "necessità di cure e contenimento opportuni per prevenire peggioramenti e complicanze".


Latest News