Manovra, Dombrovskis: "Serve correzione sostanziale della traiettoria di bilancio"

Manovra Dombrovskis ribadisce occorre modifica sostanziale

Manovra, Dombrovskis: "Serve correzione sostanziale della traiettoria di bilancio"

L'Italia è fra i rischi che potrebbero complicare più del previsto lo scenario di mercato europeo nel 2019, con "la crisi di bilancio che rimane irrisolta e l'economia italiana che ci aspettiamo flirterà con la recessione all'inizio del prossimo anno". A delineare il quadro è Goldman Sachs in un rapporto sull'"Atterraggio" della crescita mondiale, nel quale conferma la stima di una crescita italiana ferma allo 0,4% il prossimo anno contro l'1% del consensus delle analisi.

A palazzo Chigi sembra intanto profilarsi l'ipotesi di un taglio del deficit sino al 2% e quindi un taglio di circa 7 miliardi sulle risorse destinate alla Manovra, per aderire alle richieste dell'UE, ma sembra vi sia ancora accordo all'interno della maggioranza, dove la tensione resta altissima.

Manovra emendamenti alla Camera | Approvata solo detrazione cani guida
Le risorse arriveranno da una riduzione del fondo per gli investimenti delle amministrazioni centrali, previsto dall'articolo 15. Tra le proposte, non c'è il taglio delle pensioni d'oro e neppure il pacchetto per la famiglia.


Per evitare una procedura per deficit eccessivo legata al debito, l'Italia deve realizzare "un piccolo sforzo strutturale positivo, invece del deterioramento strutturale sostanziale come è ora".

Serve "una correzione sostanziale della traiettoria di bilancio" da parte del governo italiano. E' quanto è emerso nel corso di un incontro tra il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, e il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, che si è svolto poco prima della riunione dei ministri dell'Eurogruppo. "E' positivo che nelle ultime due settimane vediamo un cambio di tono nelle discussioni con le autorita' italiane" sulla manovra economica, dice Dombrovskis.

Latest News