Genoa, settimana decisiva per il futuro di Juric

Pagelle Torino-Genoa 2-1: highlights e tabellino del match

Calciomercato Genoa, Juric già a rischio: i possibili sostituti

Si è appena conclusa la conferenza stampa congiunta dell'allenatore del Genoa Ivan Jurić e del vice Roberto Murgita alla vigilia del match all'Olimpico contro il Torino.

La Samp faceva difesa alta. La sconfitta contro il Torino non avrà ripercussion. Il Toro non è certamente la squadra più facile per interrompere il "digiuno" di vittorie genoano, come sottolineato dallo squalificato di turno: "Sono fisicamente devastanti e giocano molto su questa caratteristica".

Ogni anno il Toro è meglio dell'anno precedente.

Tav, gli imprenditori dicono sì: "La pazienza è ormai al limite"
Parola di Francesca Frediani, consigliere del M5S in Piemonte, da sempre schierata su posizioni No Tav . La voce delle imprese alle Ogr è una sola .


La squadra genoana, a ridosso dell'Europa League con Davide Ballardini, si trova ora pericolosamente vicina alle zone calde della graduatoria, con soli quattro punti di margine dalla zona B. Noi al pressing offensivo alterniamo, in alcuni momenti della partita, lo stare volutamente più bassi.

A regalare il successo ai ragazzi di Mazzarri Ansaldi e Belotti (su rigore), con entrambe le marcature arrivate nel recupero del primo tempo, a ribaltare l'iniziale vantaggio della squadra di Juric firmato da Kouame, poco prima dell'espulsione rimediata da Romulo che ha spianato la strada per la rimonta. "Mai avuto dubbi su di lui - dice Juric - e non l'avevo visto bloccato, anzi è cresciuto".

"Fiducia a Juric ci abbiamo riflettuto e abbiamo ritenuto che non ci sia la necessità di dare scossoni". "Decisive", le ha definite il tecnico croato, che ha proseguito: "Abbiamo fatto tanti passi in avanti in molte cose". Però i giocatori mi stanno tutti mettendo in difficoltà perché tutti bravi.

Latest News