Grande interesse per le imprese di Confartigianato sulla fatturazione elettronica

Fatturazione elettronica dal 2019 la rivoluzione digitale per professionisti e imprese

Fattura elettronica: più di 360 persone all'incontro al Maggior Consiglio

Posto che le fatture elettroniche non sono modificabili, si chiede di sapere se, nei casi in cui il debitore dell'imposta sia il cessionario/committente, sia indispensabile che questi, ai fini dell'assolvimento del tributo, provveda a generare un documento informatico riportante l'integrazione della fattura del fornitore, da associare alla fattura stessa, oppure possa ritenersi sufficiente che gli elementi per il calcolo dell'imposta dovuta emergano direttamente ed esclusivamente dalla registrazione della fattura ai sensi dell'art.

Le fatture devono essere trasmesse al Sistema di Interscambio predisposto dall'Agenzia delle Entrate, che è stato messo a disposizione anche degli operatori economici privati per trasmettere e/o ricevere fatture elettroniche in modo facoltativo. 21 (fattura ordinaria) ovvero art. 21-bis (fattura semplificata) del D.P.R. n. 633/1972.

In previsione del consistente incremento del volume di informazioni che dovrà essere gestito dal "Sistema di interscambio" per effetto dell'estensione, a partire dal 1° gennaio 2019, dell'obbligo di fatturazione elettronica per tutte le operazioni effettuate tra soggetti residenti e stabiliti, il partner tecnologico Sogei Spa, con Nota Protocollo n. 34773 del 28 novembre 2018, ha rappresentato la necessità di effettuare interventi sul "Sistema di interscambio" che possano garantire, tra l'altro, un miglioramento dei livelli prestazionali in termini di gestione dei picchi di carico e di velocità di accesso ai dati e dei tempi di risposta.

Fratelli d'Italia invita tutta la cittadinanza all'incontro in particolare i possessori di partite iva. 1, comma 3bis, del d.Lgs. n. 127/15. Il tema della fatturazione elettronica è di strettissima attualità.

Genoa, settimana decisiva per il futuro di Juric
Noi al pressing offensivo alterniamo, in alcuni momenti della partita, lo stare volutamente più bassi. Però i giocatori mi stanno tutti mettendo in difficoltà perché tutti bravi.


Il Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 30 aprile 2018, stabilisce che nella fattura elettronica vanno inseriti obbligatoriamente i dati contemplati nell'art.

"Quando presento il funzionamento di FattApp e la sua impressionante semplicità vedo che gli occhi dei miei interlocutori si illuminano, non ho bisogno di sentire i loro commenti, i loro occhi hanno già detto tutto quello che c'era da dire - sottolinea Renzo Gaggero, presidente di CompEd Servizi - La scintilla scatta perché tutti capiscono subito che con FattApp non solo stanno risolvendo un problema, ma anzi miglioreranno tutte le operazioni inerenti le fatture, sia quelle attive che passive, così come la conservazione a norma di legge". Si tratta quindi di una facoltà e non di un obbligo.

Sono infine territorialmente non rilevanti in Italia le prestazioni di servizi elettronici rese a privati consumatori residenti al di fuori dell'Unione europea.

Latest News