Salvini 'boccia' l'ecotassa M5S sulle auto: sono assolutamente contrario

Due deputati della Camera beccati mentre fanno sesso. Lui è leghista, lei grillina...

Camera, passione sfrenata: due deputati (leghista e M5S) beccati nei bagni

Per oggi dovrebbe essere previsto un altro vertice a quattro fra il premier Giuseppe Conte, il ministro dell'Economia Giovanni Tria e i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio. È stata invece l'ennesima giornata di caos mediatico: prima la marcia indietro sull'ecotassa per le auto a benzina e gasolio, poi gli annunci sui tagli - sempre più alti - alle pensioni ricche, infine l'ipotesi di pagare premi ai dipendenti statali attraverso titoli di Stato. Abbiamo pensato una norma per aiutare chi decide di comprare un'auto ibrida, elettrica o a metano. Affermazioni alle quali aveva replicato la sottosegretaria all'Economia Laura Castelli (M5s) dicendo che la norma "è prevista dal contratto di governo". Dice il contratto di Governo che ci saranno "strumenti finanziari per favorire l'acquisto di un nuovo veicolo ibrido ed elettrico a fronte della rottamazione-vendita di un mezzo con motore endotermico o per interventi di retrofit per veicoli a combustione interna".

E rivendicata anche dal ministro dell'Ambiente, anche lui cinquestelle, Sergio Costa: "Chi non intende allinearsi alla salvaguardia del Pianeta, deve essere sfavorito", ha spiegato. "C'è ancora il passaggio Senato - ha specificato - e c'è tempo per emendamenti". Con l'ecotassa, sottolinea Ettore Rosato (Pd) "non si colpisce chi inquina, ma chi non può permettersi una super auto di nuova generazione".

L'approvazione dell'emendamento al Disegno di Legge di Bilancio 2019 contenente l'articolo "Bonus malus sulle emissioni di CO2 g/km delle nuove autovetture" avvenuta nella giornata di ieri ha scatenato le reazioni non solo dell'opinione pubblica ma anche delle associazioni di categoria. Quella che è stata ribattezzata ecotassa torna dunque sotto i riflettori, con la precisazione che eventualmente non interesserà in ogni caso il parco macchine già circolante.

Scontro in volo fra aerei militari Usa
Al termine delle operazioni di soccorso chiederà maggiori dettagli a Washington per stabilire il da farsi. L'operazione ha coinvolto l'aereo americano F-8A, l'ufficio della Difesa giapponese e la guardia costiera.


Una forma di copertura per gli incentivi, il cui costo è stimato in circa 300 milioni di euro, ma che potrebbe anche portare a "eventuali entrate eccedenti" da far confluire nel Fondo per le esigenze indifferibili. L'emendamento è stato approvato dalla commissione bilancio della Camera.

Guardando ai livelli di emissioni dei modelli Fiat riportati sul sito dell'azienda, la tassa non risparmierebbe quasi nessuno, né la Panda, né la 500X, tra i modelli praticamente più venduti in Italia. Così come non sarebbe esente la piccola di casa Nissan, la Micra. Insomma il leader del Carroccio punta assai sulla manifestazione di domani - "Mi spetto 100mila persone" - e l'importanza strategica che Salvini attribuisce a questo evento si salda alla seconda iniziativa di questo week end di passione deciso dal vicepremier.

Latest News