Uber diventa taxi: lanciata a Torino l’app per prenotare il nuovo servizio

Uber diventa taxi: lanciata a Torino l’app per prenotare il nuovo servizio

Uber diventa taxi: lanciata a Torino l’app per prenotare il nuovo servizio

Uber Taxi debutta a Torino e in Italia: dopo Dublino, Berlino, Istanbul, Atene e Dusseldorf, il capoluogo piemontese è la sesta città in Europa ad ospitare il servizio.

Come funziona e cos'è Uber Taxi? "Il lancio di oggi è solo un primo passo per costruire città più pulite e smart, lavorando insieme a tutti coloro che contribuiscono a definire la mobilità urbana, a partire dai taxi", ha commentato un portavoce di Uber. "Questo non è un cavallo di Troia, ma una scommessa per l'Italia, il prodotto lanciato tre anni fa, Uber Pop, è un capitolo chiuso, ora siamo convinti di operare secondo le leggi italiane".

Ne era nata una polemica che aveva costretto Uber a fare i bagagli e ad andar via dall'Italia nel 2015, nonostante questo però le persone hanno continuato a usare servizi alternativi via app. Si stima infatti che 350.000 persone - dati Uber - abbiano continuato a prenotare auto online tramite applicazione dall'uscita di scena della società. Mentre il core business iniziale del colosso americano è stato ritirato proprio su domanda dei tassisti che temevano di vedere crollare il loro lavoro, il nuovo servizio consente ai tassisti di ridurre i tempi tra una corsa e l'altra, e di usufruire del programma di assicurazione Partner Protection siglato con AXA. In cambio dovranno versare una commissione del 7% per ogni corsa, ma l'adesione al servizio sarà gratuita.

Scontro in volo fra aerei militari Usa
Al termine delle operazioni di soccorso chiederà maggiori dettagli a Washington per stabilire il da farsi. L'operazione ha coinvolto l'aereo americano F-8A, l'ufficio della Difesa giapponese e la guardia costiera.


I passeggeri avranno a disposizione tutte le classiche funzionalità del sistema di ride hailing dell'azienda nata negli Usa come le informazioni sull'autista, il modello della vettura e la targa, la possibilità di dividere il costo della corsa, la visualizzazione in anteprima del percorso. UberTaxi invece è un'app che serve proprio a prenotare i tradizionali taxi, analoga per esempio alla diffusa MyTaxi, ed è stata introdotta dopo un periodo di incontri con i rappresentanti della categoria.

L'obiettivo a lungo termine dichiarato da Uber è quello di diventare una vera e propria piattaforma di mobilità in grado di offrire diverse soluzioni per il trasporto: dalle bici, al noleggio con conducente, ai taxi, ai monopattini elettrici fino a poter accedere al servizio di trasporto pubblico di linea.

Latest News