"Sei cieca, non dovevi fare figli" e Annalisa Minetti replica agli haters

Annalisa Minetti, insulti su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare un altro figlio»

Annalisa Minetti attaccata sui social: “Sei cieca, non avresti dovuto mettere al mondo un figlio”

Una donna che non si è arresa di fronte alla sua disabilità ma che, anzi, ha dimostrato di poter arrivare con la determinazione ovunque. "Da anni sono abituata a sentirmi dire di non vivere e di tutta risposta io vivo e vivrò sempre di più".

Uno shitstorm in piena regola, che l'ha coinvolta in prima persona su temi piuttosto sensibili: "Certo, cieca...non avrei messo al mondo un secondo figlio...e certo non vorrei far cose oltre la normalità per sentirmi normale. È una persona piena di sé" - ha scritto un utente di Instagram.

Qualche giorno fa la cantante ha postato una foto che la ritrae insieme alla sua bimba di 10 mesi avuta dall'attuale marito Michele Panzarin, la sua secondogenita dopo Fabio, che ha 10 anni e che è nato dal precedente matrimonio con Gennaro Esposito.

"Nel suo ultimo post Minetti ringrazia poi "@iacopomelio perché ha deciso di rispondere a quei pochi ignoranti che hanno giudicato la mia vita, il mio ruolo di madre e la mia natura di donna - si legge - Ringrazio Iacopo non solo per le belle parole spese per me ma sopratutto perché grazie a lui sono sommersa, da ieri sera, da messaggi di solidarietà". "Si è sposata addirittura due volte, fa mille cose, corre, canta, avrà una stregua di persone che l'aiutano", precisa subito un altro. "E continuerò a condividere la felicità di crescere i miei figli con le tante persone che mi seguono e che sono nel mio cuore".

Il retroscena: la solita Wanda, ma le sue parole non inquietano l’Inter
Icardi attualmente percepisce un ingaggio da 4.5 milioni di euro a stagione che può lievitare fino a 6 coi bonus. Ci sono club molto importanti interessati all'acquisto di Mauro e noi siamo molto lontani da un accordo.


"Cresco i miei figli come donna realizzata nella vita e nel lavoro - prosegue la Minetti - non sacrificando mai un dentino, una recita, una prima pappa nonostante questo mi costi fatica e a volta piango da sola di notte chiusa in bagno per la stanchezza".

E ancora: "Spesso per me è tutto molto più difficile, ma nonostante questo, e nonostante la vostra ignoranza, io vivo cercando di essere all'altezza dei miei sogni e di quelli dei miei figli".

È stato lo scrittore e attivista Iacopo Melio a denunciare la triste vicenda su Facebook, dove giustamente si è chiesto: "Ma davvero si lotta e si resiste per questa gente qui?". Ho un uomo splendido accanto e la nostra casa è piena di sorrisi. Inoltre, si è sempre schierata in difesa delle persone disabili che vengono prese di mira sui social network: ultimamente aveva difeso Chiara Bordi, la ragazza senza una gamba che aveva partecipato al concorso di Miss Italia. "Boh, non so, provo solo tanta amarezza".

Annalisa Minetti ha replicato sul suo profilo Instagram a chi l'ha pesantemente attaccata a causa della sua condizione di madre non vedente.

Latest News