Lady Gaga rompe il silenzio su R.Kelly

Lady Gaga Joanne World Tour

Lady Gaga rompe il silenzio su R.Kelly

Ad inizio gennaio, sul canale americano Lifetime, è andato in onda il documentario "Surviving R. Kelly", un prodotto televisivo diviso in sei parti in cui alcune donne raccontano le molestie e gli abusi sessuali che nel corso degli anni avrebbero subito dal rapper. La popstar si è schierata dalla parte delle vittime ed ha rimosso Do What U Want da tutte le piattaforme streaming. Quello che ho sentito riguardo le accuse a R Kelly è assolutamente orribile e indifendibile.

"Come vittima di molestie sessuali, ho fatto sia la canzone sia il video in un periodo buio della mia vita. La canzone è "Do What You Want (With My Body)", penso che sia chiaro quanto fosse confuso il mio pensiero all'epoca". "Se potessi tornare indietro e parlare alla versione di me più giovane, le direi di andare in terapia così capirebbe lo stato in cui versa". Ho dimostrato qual è la mia linea su questo e altri argomenti attraverso la mia carriera.

Cristiano Ronaldo, guai senza fine: la polizia chiede l'esame del dna
La richiesta - ha spiegato il quotidiano - è stata inviata di recente alle autorità giudiziarie italiane competenti. I fatti - sempre negati da Ronaldo - risalirebbero al 2009 e sarebbero avvenuti proprio a Las Vegas .


"Però non posso tornare indietro - ha continuato Lady Gaga - ma posso andare avanti e continuare a supportare le donne, gli uomini e le persone di ogni identità sessuale e di tutte le razze che sono vittime di aggressioni sessuali". Non condivido questo per scusarmi ma per spiegare: finché non capita a te, non puoi sapere come ci si sente, ma io so come mi sento adesso. "Mi dispiace - ha detto a conclusione del messaggio - sia per il mio scarso giudizio quando ero giovane, sia per non aver parlato prima".

Latest News