Beppe Grillo entra ad Oxford bendato, gli studenti lo contestano

Beppe Grillo

Beppe Grillo entra ad Oxford bendato, gli studenti lo contestano

Il vento sta cambiando e siamo all'anticamera dei 'Vaffa' di ritorno: l'intervento di Beppe Grillo non è piaciuto agli studenti e ai docenti della Oxford Union Society, la storica istituzione inglese che organizza dibattiti con le migliori menti del pianeta e legata al prestigioso ateneo. Grillo è entrato in sala bendato "per sottolineare che guardare in faccia la realtà è pericoloso" e si è lanciato nel consueto monologo, durante il quale, tra l'altro, si è detto contrario all'eventualità di un secondo referendum sulla Brexit: "sarebbe la negazione della democrazia che si è già espressa col primo voto".

Beppe Grillo ci aveva provato a nascondere il suo atteso flop alla Oxford Union, vietando l'accredito ai giornalisti. A raccontarlo nei minimi dettagli è oggi il quotidiano Repubblica e il Corriere della Sera.

Ma non sono neppure mancati gli applausi, ricevuti però da una studentessa che ha fatto un riferimento al fascismo.

Ricorso respinto, nessuno sconto per Koulibaly dopo gli ululati razzisti
Dopo il danno della sconfitta e degli insulti, il Napoli esce quindi sconfitto un'altra volta dalla brutta serata di San Siro. La vittima della discriminazione deve pagare, dopo le umiliazioni, anche il prezzo della squalifica.


"È nel Movimento che non c'è democrazia - ha controbattuto uno studente - avete cacciato vostri membri perché avevano idee diverse!". Quindi ha preso a parlare come se quella fosse l'occasione per un suo monologo.

I problemi sono iniziati nella seconda fase dell'incontro riservata alle domande. Alla fine il comico ha cercato di mantenere una parvenza di dignità dicendo: "Ma voi non siete cortesi", prima di battere in ritirata. Ma la temperatura si è alzata quando a Grillo è stata contestata la posizione sui vaccini: lui ha detto di non essere contro, ma solo di mettere in questione l'obbligatorietà. Gli studenti lo hanno incalzato su questo tema così spinoso per il Movimento e lui ha risposto: "Non ho mai fatto una affermazione contro la scienza dei vaccini". Per Grillo sono invece continuate le contestazioni, tanto da fargli dire: "E questa è la famosa cortesia inglese?"

Latest News