Milan, che 'botta': squalificati Gattuso, Kessie, Calabria, Romagnoli (e anche il medico)

Ronaldo Emiri

Milan, che 'botta': squalificati Gattuso, Kessie, Calabria, Romagnoli (e anche il medico)

Come riportatovi in tempo reale questa sera, il sito della Lega Serie A aveva attribuito un cartellino giallo per proteste anche al difensore del Milan Alessio Romagnoli nel corso della Supercoppa Italiana fra rossoneri e Juventus, gara vinta dai campioni d'Italia grazie a un colpo di testa sferrato da Cristiano Ronaldo. Positive. È una bella atmosfera, è bello essere qui e giocarci una coppa importante, che può dare una svolta alla stagione. Sappiamo che la Juve è la squadra più forte d'Italia negli ultimi 8 anni e una delle più forti d'Europa. Sono cinque anni che provo a essere credibile anche con i miei calciatori e sicuramente domani non penso a me ma ai miei giocatori.

Ricorso respinto, nessuno sconto per Koulibaly dopo gli ululati razzisti
Dopo il danno della sconfitta e degli insulti, il Napoli esce quindi sconfitto un'altra volta dalla brutta serata di San Siro. La vittima della discriminazione deve pagare, dopo le umiliazioni, anche il prezzo della squalifica.


"Higuain domani dovrebbe giocare ma non perché voglio dargli un'occasione per riscattarsi ma perché lo vedo bene. Al momento non è mai venuto da me a dirmi che vuole andare via, lo sto ancora aspettando". Non si ferma mai. Giocando da squadra, raddoppiando la marcatura. "Più invecchia più diventa forte". "In una partita secca avrebbe potuto succedere di tutto" - e conclude - "A Genova sarà difficile, ma ci vogliono i tre punti per avvicinarsi al quarto posto". "Due anni fa abbiamo vinto, oggi siamo più forti". "Higuain è un grande professionista, si allena con intensità".

Latest News