Eclissi totale, occhi al cielo per ammirare la Super Luna rossa

Eclissi totale, occhi al cielo per ammirare la Super Luna rossa

Eclissi totale, occhi al cielo per ammirare la Super Luna rossa

Il fenomeno in questione si svolge gradualmente e questa notte inizierà intorno alle 3:35, mentre circa due ore più tardi avrà inizio la fase di totalità dell'eclissi che raggiungerà il suo apice dalle 6:12 alle 6:43 e si concluderà intorno alle 8:50.

Il 21 gennaio 2019 è la data dell'eclissi totale di Luna. Quindi varrà la pena puntare la sveglia nel cuore della nottata tra domenica e lunedì per non perdere l'eclisse totale di Luna, col satellite terrestre che "scomparirà" alla vista dell'occhio umano. La Luna successivamente entra nel cono d'ombra della Terra e inizia un'eclisse parziale, con una luce lunare sempre più fioca. L'ultimo evento analogo a quello del prossimo 21 gennaio si è verificato il 27 luglio del 2018, quando abbiamo potuto assistere alla Superluna di sangue più lunga dell'intero XXI secolo, fra l'altro accompagnata da una spettacolare congiunzione astrale con Marte. Chi volesse potrà partecipare ai diversi appuntamenti organizzati dalle associazioni di astrofili in tutta Italia, in particolare vicino Milano, Verona, Napoli, Roma e Piombino.

"L' eclissi del 21 gennaio non sarà visibile in tutte le sue fasi, perché la Luna tramonterà prima della fine dell' eclissi parziale, ma tutta la fase di eclissi totale sarà ben visibile, meteo permettendo: sarà al mattino presto e durerà un'ora e 2 minuti", spiega Mauro Messerotti, ricercatore dell'Osservatorio di Trieste dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf).

Protesta in corso ad Amici 18, gli allievi occupano la scuola
Gli studenti hanno detto che non si esibiranno fino a quando non verranno ascoltate e accolte le loro richieste. Sì, proprio come avviene nei licei italiani.


COME VEDERLA E DOVE GUARDARE IN CIELO - Nella fase totale dell'eclissi, occhi rivolti a Ovest-Nord/Ovest.

L'eclissi di Luna totale è alle porte. Il fenomeno si osserva quando il Sole, la Terra e la Luna sono allineati e quindi la Terra, nascondendo la luce del Sole alla Luna, proietta su di essa un cono di penombra e un cono d'ombra, che sono coassiali. Il motivo del colore rossastro è da ricercarsi nella luce riflessa dal nostro pianeta sul satellite. Ecco perché viene anche chiamata la "Super luna Rossa".

Latest News