Alessandro Di Battista: "Mio padre ha avuto lavoratori in nero"

Di Battista Mio padre ha lavoratore in nero sono inc

Immagine di repertorio

"E mi meraviglio di Salvini che fa il sovranista a parole ma poi avalla, come un Macron o un Saviano qualsiasi, una linea ridicola".

Prima del caso Venezuela, Di Battista aveva afrfontato un altro tema. Così Alessandro di Battista, in diretta su Facebook: "Questa mattina mi ha chiamato mio padre, mi ha detto che è stato avvicinato da Filippo Roma delle Iene" per un servizio sui lavoratori in nero nelle imprese di famiglia dei politici. Gli hanno chiesto se c'è un lavoratore in nero e lui ha risposto di si. "Mio padre è un piccolo imprenditore che non giustifico ma comprendo una situazione generalizzata di tante piccole imprese - ha aggiunto - io mi sono arrabbiato a morte, in primis perché è una cosa profondamente sbagliata e perché a noi fanno le pulci su tutto". Io ora mi rimetto un pò in pista anche se non da candidato...'. "E poi mi sono arrabbiato perche' non mi ha detto niente e non mi ha chiesto aiuto".

Pouille divorato da Djokovic: Nole "corre" da Nadal
La partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky , in diretta streaming su Sky Go e in DIRETTA LIVE scritta su OA Sport. Non poteva esserci una finale più prestigiosa all'Australian Open , primo Slam della stagione tennistica.


Poi entra nello specifico, raccontando che si tratta dell'azienda di famiglia, due dipendenti di cui una è la sorella, e che lui stesso è nel consiglio di amministrazione: "Ma io non mi sono mai interessato all'impresa io ho preso tutta un'altra strada". Manco una macchina in doppia fila devi lasciare. Mi sono arrabbiato a morte, perchè non si fa e perchè a noi fanno le pulci su tutto. Insomma, questa e' la questione. Ma assicura che non è una critica alle Iene: "Fanno il loro mestiere. Voglio dare una mano personalmente e pagare questa persona per regolarizzarla e pagare tutto quello che occorre pagare". Sono andati dal papà di Di Maio, di Renzi, da mio papà e lo dico senza polemica: "adesso è pure tempo che possano trovare il coraggio per andare da Berlusconi". "Fatto sta che l'avevo messo in conto".

Latest News