Chi era Julen, il bimbo caduto nel pozzo in Spagna

Chi era Julen, il bimbo caduto nel pozzo in Spagna

Chi era Julen, il bimbo caduto nel pozzo in Spagna

Julen, il bimbo caduto nel pozzo in Spagna, domenica 13 Gennaio, con molta probabilità, è morto. Lo ha assicurato il portavoce della Guardia Civil, Jorge Martin, che ieri sera ha affermato che nel gruppo di soccorso "c'è grande speranza di raggiungere il punto dove si trova Julen". Il lavoro è laborioso anche perché i minatori -che respirano il loro stesso ossigeno, che viene rimesso in circolo grazie a bombole speciali che lo depurano dall'anidride carbonica -scendono in fondo alle viscere a due a due, nella capsula speciale creata per il tunnel.

Proseguono senza sosta a Totalan, una località vicino a Malaga, i lavori per recuperare il piccolo Julen, il bimbo di due anni caduto in un pozzo di prospezione il 13 gennaio scorso.

Mentre la Spagna attende con ansia di conoscere la sorte del piccolo Julen Rosello, i genitori del bambino sono assistiti quotidianamente da un team di psicologi.

Secondo quanto scrive oggi El Pais, quest'ultima fase richiederà un massimo di 24 ore. A ostacolare i lavori era stata una differenza di diametro del tunnel dovuta alla composizione del terreno.

Tatangelo, racconto gli amori di tutti
La Tatangelo presenterà a Sanremo una canzone che parlerà d'amore, ma soprattutto delle crisi che si hanno durante un rapporto. Ho passato la vita a pensare al domani. "È la storia di una coppia che dopo incomprensioni e frasi non dette si ritrova.


Nei giorni scorsi, a causa di un errore di calcolo, il salvataggio aveva subito ulteriori pesanti ritardi; come ha spiegato Rodríguez Gómez de Celis, portavoce del governo, infatti, si era dovuto provvedere a rimuovere e a sostituire tutti i tubi metallici che erano stati installati.

Da ieri i soccorritori stanno scavando a mano un cunicolo orizzontale per raggiungere il piccolo nel punto in cui dovrebbe trovarsi.

"Ma in miniera, essendoci minerali, il materiale è più morbido, che sia esso carbone o qualsiasi tipo di metallo", continua Suarez. Tutti sperano in un miracolo, e che nonostante i 12 giorni trascorsi il bambino caduto nel pozzo possa essere ancora vivo. Se dei tentativi di salvare la vita al piccolo Julen si è scritto molto, non è ancora chiara la dinamica della tragedia.

Latest News