Meningite alla Camera, ricoverato un ragazzo. Scattata la profilassi

Meningite in Valsugana: colpito un 50enne, è in condizioni stabili

Trento, Cinquantenne ricoverato al Santa Chiara con la meningite

Pur sottolineando che "in considerazione dei tempi e delle modalità di svolgimento dell'evento, il rischio per coloro che erano presenti di aver contratto l'infezione, e quindi la malattia, è basso" il dal Dipartimento di prevenzione della Asl Roma 1, competente per territorio a Montecitorio, ha annunciato che tutti i partecipanti all'evento dovranno ora sottoporsi alla profilassi.

PROFILASSI Tre giornalisti parlamentari presenti al convegno tenutosi il 25 gennaio nella nuova Aula dei gruppi in occasione del 'Giorno della Memoria' hanno voluto, in via del tutto precauzionale, attenersi alle misure di profilassi per esigenze di sanità pubblica previste in questi casi dalla circolare del ministero della Salute (la numero 4 del 13 marzo 1998 n. 400.3/26/1189) e assumere una pillola di antibiotico come prescritto: per gli adulti, infatti, bastano 500 mg di ciprofloxacina in dose singola.

Quanto alle possibilità che i partecipanti al convegno possano nel frattempo, a loro volta, aver trasmesso l'eventuale infezione alle persone con cui sono entrati in contatto, le strutture sanitarie della Camera ritengono che non vi è alcun rischio per gli eventuali contatti dei contatti, e pertanto, non è richiesto, nemmeno in via precauzionale, alcun intervento.

Cedric: 'Darò il 100% per aiutare l'Inter a vincere'
Quali differenze pensi di trovare tra Serie A e Premier? Ma sono pronto a fare tutto: se mi mette attaccante, ci gioco. Ha segnato sul calendario il giorno della sfida contro di lui? "Non ho parlato con Cristiano prima di venire".


Caso di meningite in Valsugana: il paziente sta bene, i familiari sono stati sottoposti a profilassi.

Al convegno hanno partecipato anche il presidente della Camera Roberto Fico, il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti e la presidente dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane Noemi Di Segni. Un comunicato della Camera ha informato che un medico sarebbe stato incaricato per fornire eventuali chiarimenti.

Latest News