Il ministro Savona verso la Consob L’interessato non smentisce le voci

Paolo Savona

Paolo Savona

Chissà che non finisca proprio così (anche se non ci sono conferme ufficiali al momento; la cosa sicura però è che i centralini di Palazzo Chigi in queste ore stanno ribollendo) dopo il frullatore mediatico che ha visto ruotare una molteplicità di nomi in queste ultime settimane.

La sua figura di Savona avrebbe, al contrario di quella di Minenna, l'apertura a una valutazione del Quirinale, dove, secondo alcuni rumors pomeridiani, il premier Conte potrebbe essersi recato oggi (1 febbraio) per un incontro riservato con il presidente Mattarella. Interpellato a proposito della nomina, il ministro Savona ha dato una risposta sibillina: "Non so cosa stia succedendo dietro le mie spalle" ha detto.

Nel caso in cui le voci dovessero risultare fondate non si pensa tuttavia ad un rimpasto di governo. Profilo "alto" e quindi - secondo M5S-Lega, adatto a placare possibili proteste per il veto a Marcello Minenna.

Donnarumma è super, Roma e Milan fanno un piacere all'Inter
Il Milan schiera il pistolero Piatek dal 1', come avvenuto in coppa, confermato Paquetà a centrocampo. (90 A. Non ha la fisicità di 5-6 anni fa ma oggi ha giocato una grandissima partita, ad avercene come lui.


Da un paio di giorni, rivela Dagospia, gira con insistenza il nome di Paolo Savona per la Presidenza della Consob: sarà vero? Certo, l'eventuale fuoriuscita di Savona dal governo creerebbe problemi per l'equilibrio della compagine, ma la "poltrona" potrebbe restare vuota, con un interim al presidente del Consiglio fino alle elezioni europee.

La Consob è la Commissione nazionale per le società e la Borsa, un'autorità amministrativa indipendente, dotata di personalità giuridica e piena autonomia che ha lo scopo di tutelare gli investitori, all'efficienza, alla trasparenza e allo sviluppo del mercato mobiliare italiano.

Latest News