Reddito di cittadinanza, attivato il sito con tutte le informazioni per ottenerlo

Reddito di cittadinanza, attivato il sito con tutte le informazioni per ottenerlo

Reddito di cittadinanza, attivato il sito con tutte le informazioni per ottenerlo

Oggi ci sarà non solo il lancio del sito, lo sportello virtuale che affiancherà Caf e Poste, ma anche la presentazione della card, la carta di cui si è tanto parlato, molto simile ad una ricaricabile, che servirà per l'erogazione del Reddito di Cittadinanza. "Adesso pure sui navigator fanno casino.", attacca il vicepremier in una diretta Facebook da Pescara. Il sito web redditodicittadinanza.gov.it si apre, ma mostra una pagina bianca sulla quale sono posizionati i link e i video presenti su quella che in teoria dovrebbe essere la pagina completa ma che in questo momento non riesci a caricarsi. Questo perché obiettivo dichiarato del reddito di cittadinanza è incentivare i consumi.

Arriva il portale per il reddito di cittadinanza e arriva anche la card che i beneficiari della misura introdotta dal governo potranno utilizzare per i loro acquisti.

Ovviamente chi non ha i requisiti reddituali indicati sopra non può ricevere il reddito di cittadinanza, così allo stesso modo non può far domanda chi si trova in carcere, i ricoverati in lunga degenza o altre strutture assistenziali a carico dello Stato, e le famiglie che hanno all'interno del proprio nucleo chi si è dimesso dal proprio lavoro nei dodici mesi precedenti.

Il sostegno può essere richiesto da coloro che risiedono da almeno dieci anni in Italia e hanno un Isee inferiore 9.360 euro annui, patrimonio immobiliare fino a 30mila euro, esclusa la prima casa e patrimonio finanziario di non più di 6mila euro (20mila nel caso di famiglie con persone disabili). Tuttavia il decreto prevede che, se nel corso dell'anno si esaurissero le risorse, la misura verrebbe rimodulata, con riduzione dell'importo e stop alle nuove domande.

Treviso, scontro fra treni merci: bloccata la linea per Vicenza
Secondo una prima ricostruzione avrebbe ceduto uno dei carrelli di un vagone centrale che trasportava sabbia e ghiaia, il carrello ha proseguito la corsa ma fuori dal binario, andando a scontrarsi contro il treno che sopraggiungeva in direzione opposta.


Poste italiane stamperà le card su cui verranno caricati i soldi del reddito di cittadinanza. Non avranno accesso al reddito i "i nuclei familiari che hanno tra i componenti soggetti disoccupati a seguito di dimissioni volontarie nei dodici mesi successivi alla data delle dimissioni, fatte salve le dimissioni per giusta causa".

Si possono prelevare in contanti massimo 100 euro al mese se si è single, e su fino ai 210 per le famiglie numerose. In sostanza se vi licenziate niente reddito per un anno.

Il richiedente deve essere cittadino maggiorenne italiano o dell'Unione Europea, oppure, suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente o cittadino di Paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo. E così pure chi ha un'auto di cilindrata superiore ai 1600 cc (o una moto di cilindrata superiore ai 250 cc) immatricolate due anni prima. La parte restante dei soldi deve essere spesa entro il mese, altrimenti in quello successivo scatta la decurtazione fino al 20%.

Sul sito è possibile conoscere nel dettaglio quali sono i requisiti per avere il reddito, quali documenti sono necessari per presentare la domanda, le modalità per richiedere l'Isee e lo Spid, l'identità digitale. "Ecco la prima card di 3 milioni".

Latest News