Falso chirurgo plastico arrestato: aveva solo la terza media

Chiudi
   Apri

Chiudi Apri

Nel pieno dell'inchiesta era andato anche in televisione a difendersi: "Sono nato per fare il medico, è una passione che ho fin da piccolo - aveva confessato -". Un "senza-cervello" in continua fuga dalla legge italiana e romena per essersi falsificato, si può ben dire, una vita, oltre che un curriculum e una personalità. Le sue iniziali sono M.P., ma in Romania aveva cambiato nome, facendosi chiamare Matthew Mode. Alle spalle diceva di avere maturato i suoi studi accademici in Italia, Spagna, Stati Uniti, Regno Unito e Romania. Da un anno, Matthew Mode operava a Bucarest in quattro cliniche diverse: Euromedical, Prestige, MH Medical Group e Monza.

Stando a quanto riporta Il Gazzettino, il falso chirurgo estetico arrivava a impiegare 4 ore di tempo per lavori che, in realtà, si sarebbero potuti effettuare in un'ora.

I primi dubbi circa le sue competenze, erroneamente avvalorate da finti titoli e documenti, li hanno avuti le infermiere che lo hanno assistito durante le sue sessioni operatorie: era impacciato persino nel compiere gesti basilari come indossare i guanti di lattice.

Matteo/Matthew ha presentato in diversi ospedali di Bucarest una documentazione falsa. Per questo motivo era stato denunciato per esercizio abusivo della professione. Solo che questa volta era arrivato con nuove generalità.

Mano robotica. Primo impianto permanente a una donna svedese
L'intervento è stato eseguito in Svezia , a Gothenburg, nello Sahlgrenska University Hospital , su una donna di 45 anni . In questo modo i pazienti che dovranno gestire la mano robotica potranno controllarla in modo più efficace.


Sebbene non avesse l'opinione obbligatoria del College of Physicians, le cliniche lo facevano operare, vista la fama internazionale con cui si presentava, con tanto di attestati fasulli. Un anno dopo aver praticato la medicina in Romania senza avere il diritto di farlo, dopo dozzine di interventi chirurgici in varie cliniche, Matthew Mode si è scoperto essere Matteo Politi con zero studi medici.

Sorina Pintea, ministro della Sanità romeno, ha commentato: "Ho appreso la notizia questa mattina dalla stampa. Devo parlare con i miei avvocati e alla fine fornirò tutte le prove: non sono un falso medico e non mi piace essere definito così", ha spiegato il 39enne. La polizia ha ricevuto delle denunce a novembre e aveva già avviato una serie di indagini.

I sospetti sono andati ad aumentare anche a seguito dei prolungati tempi per portare a termine un'operazione: se per una mastoplastica generalmente occorre un'ora, lui ne impiegava quattro.

Latest News