Formula1 Azerbaigian, c'è l'accordo: il GP resta a Baku fino al 2023

Formula1 Azerbaigian, c'è l'accordo: il GP resta a Baku fino al 2023

Formula1 Azerbaigian, c'è l'accordo: il GP resta a Baku fino al 2023

Il Gran Premio d'Azerbaijan che si corre a Baku ha esteso il contratto, che lo lega al campionato di Formula 1 fino al 2023.

Entrata nel calendario di Formula 1 2016 con la dicitura di GP d'Europa, in pochissimi anni si è trasformata in una delle gare più emozionanti e ricche di sorprese della stagione.

Divorzio record tre minuti dopo le nozze
L'unione di una coppia si fonda su degli equilibri che possono crollare da un momento all'altro e così è stato. Se c'è chi ha voluto divorziare subito dopo il matrimonio , in Italia è avvenuto un caso curioso e inverso.


Il tracciato cittadino di Baku (che spesso ha diviso spettatori e tifosi) è uno dei più peculiari di tutto il calendario, essendo un circuito delimitato da muretti, con curve strettissime (soprattutto quella che costeggia le mura del castello nella zona che si è meritata il patrimonio UNESCO) ma nel quale si toccano velocità elevatissime, fino ai 340kmh del lunghissimo rettilineo che porta al traguardo.

Da ricordare che la F1 dal 2020 ospiterà anche un GP in Vietnam, novità assoluta del calendario. Questo è il risultato dell'accordo stipulato dal Baku City Circuit, con il Ministro dello Sport e della Gioventù dell'Azerbaijan, Azad Rahimov, e con il Presidente e Amministratore Delegato della Formula 1, Chase Carey. "Voglio dare la mia gratitudine a Carey e alla Formula 1, questo nuovo accordo permetterà alla nostra gara di massimisare i suoi introiti commerciali tramite attività dedicate ai fan e ad un nuovo approccio di sponsoriazzione per i nostri affari locali e regionali con la piattaforma globale della Formula 1". "Rinnovare il nostro contratto non è mai stato in discussione e siamo lieti di restare in questo meraviglioso sport per almeno altri cinque anni". In un breve lasso di tempo, questa gara è diventata una delle più popolari della stagione, producendo sempre corse combattute e spettacolari. "Baku ci ha inoltre offerto un'accoglienza incredibile, regalando uno scenario fantastico per il più grande spettacolo motoristico del pianeta".

Latest News