F1 Red Bull, Verstappen: "Vogliamo lottare per il titolo"

F1 Red Bull, Verstappen:

F1 Red Bull, Verstappen: "Vogliamo lottare per il titolo"

La pista è la pista, l'unica che non mente mai, e che fornisce la vera livella delle performance dei team, ergo, fino a che non si andrà in qualifica al Melbourne tutte le parole e le varie voci di corridoio, andranno prese con le pinze.

Red Bull-Honda atto primo, quello della RB15, che dà appuntamento al 13 febbraio.

La Honda ha compiuto dei progressi significativi nel 2018, ma Verstappen ha dichiarato suo sito ufficiale che non si aspetta di riuscire ad avere la stessa potenza dei motori Mercedes e Ferrari almeno all'inizio della nuvoa stagione. Sparito praticamente del tutto il blu, che rimane solo in alcune strisce laterali, ha mantenuto il disegno del leone sulla parte superiore della calotta su cui sono apparsi anche i loghi Honda e il numero 33 sullo spoiler posteriore.

La ricerca dell'Università di Washington: il cervello delle donne invecchia più lentamente
I ricercatori hanno indagato in particolare sul modo in cui il cervello bruciava la sua 'benzina': lo zucchero . Il punto è che " entrano nell'età adulta circa 3 anni più vecchi e questo 'gap' persiste per tutta la vita ".


Ma l'importante sarà ora valutare di quanto la Honda si sarà avvicinata ai competitor (anche se molte voci parlano di un'ottimo lavoro in termini di cavalli). Da quest'anno, infatti, le vetture di Milton Keynes gireranno grazie alla power unit della Honda.

E proprio su questo aspetto, saranno chiamati a fare il vero balzo i motoristi del Sol Levante, dal momento che il vero tallone d'Achille di Honda in 4 anni di era Turbo-ibrida, è stata proprio la durata delle componenti. "Prima è difficile sapere cosa aspettarsi".

"Cercheremo di vincere più gare possibili e se sarà così potremo lottare anche per il titolo", ha detto con determinazione.

Latest News