Di Maio e l’elogio della democrazia "millenaria" francese

Di Maio e l’elogio della democrazia

Di Maio e l’elogio della democrazia "millenaria" francese

Nella lettera inviata da Di Maio si legge: "Noi guardiamo al vostro popolo come a un punto di riferimento e non un nemico, e le divergenze politiche e di visione fra il governo francese e italiano non devono ricadere sul rapporto di amicizia storico che unisce i nostri due popoli e i nostri due Stati. E questo non riguarda solo l'attuale Governo", dice il leader del M5s, accusando gli ultimi governi francesi di aver attuato ricette ultra-liberiste "che hanno precarizzato la vita dei cittadini e ne hanno ridotto fortemente la capacità di acquisto". "Gentile Direttore - ha scritto Di Maio - la ringrazio per l'opportunità di poter scrivere questa lettera sulle pagine del suo giornale in relazione al richiamo, da parte del Governo francese, dell'ambasciatore in Italia". Per questo, come rappresentante del Governo, voglio ribadire la massima collaborazione del nostro esecutivo, per le questioni che più ci stanno a cuore come Paese e come membro fondatore dell'Unione Europea.

"L'Italia e il Governo italiano considerano la Francia un Paese amico e il suo Popolo, con la sua tradizione democratica millenaria, un punto di riferimento nelle conquiste dei dei diritti civili e sociali a livello mondiale", scrive il vicepremier, che già nelle prime righe commette una gaffe, parlando di "tradizione democratica millenaria". E non sono sorpreso che il popolo mostri segnali considerevoli di malessere nei confronti dello smantellamento di alcuni di questi diritti. "Non capisco perché i francesi si siano infuriati del mio incontro con i gilet gialli visto che Macron ha continui contatti con partiti di opposizione come il Pd". E tutti i giorni, come governo italiano, cerchiamo di prendere iniziative destinate a ristabilire i diritti dei cittadini, invertendo la rotta rispetto al passato, a quel tempo in cui l'azione politica aveva come solo obiettivo di togliere diritti e possibilità economiche ai più poveri per regalare tutto ai potentati economici.

Southampton, tifosi deridono Cardiff mimando aereo Sala: arrestati
La formazione di Premier League del Southampton ha promesso di escludere i due tifosi che hanno preso in giro Emiliano Sala , deceduto a causa di un incidente aereo.


La lettera è stata pubblicata in francese sul sito di Le Monde ma si può leggere in italiano sul profilo Facebook di Di Maio. Saranno i francesi a valutare l'operato del loro governo.

Latest News