Sampdoria, Tonelli fuori: tornerà al Napoli - TM24

Sampdoria

A 20 presenze scatta l'obbligo di riscatto ma la Samp non lo vuole: Tonelli prigioniero, giocherà pochissimo e tornerà a Napoli

Un accordo avvallato dallo stesso Tonelli che aveva trovato anche spazio nelle scelte di Giampaolo nella prima fase di stagione.

Da qualche partita Lorenzo Tonelli, uno dei pilastri del fantacalcio e della difesa della Sampdoria, è sempre relegato in panchina.

Tredici presenze conquistate fino adesso con la Sampdoria, ma con un futuro lontano da Genova. Al di là della meritocrazia e dei progressi del gambiano, infatti, va tenuto conto del fatto che su Tonelli pende un obbligo di riscatto che la Sampdoria dovrà esercitare allo scattare della venticinquesima presenza in campionato.

Lega Nord: raccolta firme a sostegno di Salvini
Stiamo facendo l'esatto contrario. "Hanno ragione, è passato tanto tempo ma in otto mesi e mezzo abbiamo fatto quel che gli altri non avevano fatto per anni".


In questa sessione di mercato, il club azzurro ha provao a cercare una nuova sistemazione al difensore, ma non è andata a buon fine la trattativa con l'Empoli.

Il prezzo concordato con il Napoli per il riscatto del difensore, 7,5 milioni, è attualmente ritenuto troppo elevato dalla società di Corte Lambruschini, che a gennaio ha già provato, senza successo, ad abbassare la cifra richiesta dai partenopei.

Dopo un inizio di stagione da protagonisti, il difensore di proprietà del Napoli non ha mai più giocato.

Latest News