Sea Watch, Parigi: "Accoglieremo 7 migranti". Salvini: "Ottimo!"

Viminale Dietrofront Francia su Sea Watch

Sea Watch, Parigi: "Accoglieremo 7 migranti". Salvini: "Ottimo!"

Il Viminale aveva avvertito che il governo transalpino aveva "cambiato idea" sui nove richiedenti asilo che si era detta disponibile ad accogliere. Si apprende da fonti del Viminale: "Ora ci si aspetta che Parigi dimostri con i fatti la buona volontà, collaborando per rimpatriare al più presto decine di senegalesi irregolari che si trovano in territorio italiano".

Una decisione che non fa che aumentare la tensione tra l'Italia e la Francia, già salita alle stelle dopo l'incontro tra gli esponenti del Movimento 5 Stelle e i gilet gialli: un fatto che ha provocato il richiamo dell'ambasciatore francese a Roma. "Manteniamo i nostri impegni", ha affermato il ministero dell'Interno francese Christophe Castaner. Con l'Italia, spiega, il dialogo "è costante" ma dev'essere "rispettoso". E ha pubblicato sui social network la lettera scritta al collega.

Le proteste degli allevatori sardi per il prezzo del latte di pecora
Poi una manifestazione con i pastori che rallentavano il traffico, poi il versamento del latte sull'asfalto. I pastori hanno chiesto il blocco del match.


La Francia chiarisce che non accoglierà migranti economici ma solo coloro che hanno bisogno di protezione.

Così facendo, il Presidente francese ha rotto l'accordo preso a livello europeo per convincere il Ministro dell'Interno Matteo Salvini a far attraccare in Sicilia la nave della Ong tedesca. "L'Italia - ha proseguito - è tornata centrale, non siamo più dati per scontati. Non è che a Parigi si decide e a Roma o Milano si obbedisce".

Latest News