Sanremo 2019, Achille Lauro denunciato per plagio

Achille Lauro polemiche a Sanremo 2019: «Collegare il brano alla droga? Da malati

Sanremo 2019, Salvini contro Achille Lauro e la sua "Rolls Royce"

"Quella roba lì secondo me non è musica".

"Siamo venuti a portarle il tapiro perché ha portato a Sanremo una canzone che è un inno all'ecstasy." . Una risposta ironica insomma che dribbla le accuse di Striscia. Nel mirino: il riff di chitarra (pattern melodico) del brano in gara, che secondo i legali dello studio Riccio&Narciso, di Caserta, sarebbe "allineato" o "perfettamente sovrapponibile" a quello del brano "Delicatamente", registrato alla Siae, che la band Enter presentò, nel 2014, a Sanremo Doc, una manifestazione collaterale del Festival. Così è partita una denuncia depositata presso il tribunale di Impera per tutelare i loro presunti diritti.

"Il ricorso non solo contiene una richiesta di inibitoria della violazione deldiritto d'autore; ma anche l'estromissione dell'artista dalla gara e la sospensione del Festival di Sanremo", ha spiegato l'avvocato Biagio Narciso.

Francesco Chiofalo a Verissimo: "Ho raccontato tutto sul tumore perché disperato"
Non sono mai stato una persona eccessivamente fortunata e davo per scontato che sarebbe stata la mia fine . Io sono contro le droghe ma ognuno sceglie il proprio linguaggio. "Nel 2019 è inaccettabile questa cosa".


Già due giorni fa la canzone di Achille Lauro aveva avuto le prime accuse di plagio: in un tweet del cantante Frankie Hi Nrg, l'artista afferma che la canzone di Achille Lauro sia praticamente uguale a "1979" degli Smashing Pumpikins, brano del 1996 della storica band rock di successo negli anni '90. Ma io non ne ho mai sentito parlare.

Questo perché su un tipo particolare di pastiglia di ecstasy è presente il logo della Rolls Royce, come se non ci fossero centinaia di varianti di questo tipo di stupefacente con impresso, tra gli altri, il logo di UPS, di Batman, di Facebook, di Beats by Dre, dei Transformers, di Superman e tanti altri ancora. Il pezzo parla di tutte icone mondiali: "dal mondo di Hollywood alla musica, allo stile". Si è esibito durante le prime due serate del Festival e la sua canzone è stata apprezzata dalla giuria tecnica della sala stampa che l'ha collocata nella zona alta della classifica. Così la consegna del tapiro da parte di Staffelli si è trasformata in una vera e propria lite.

Latest News