Fantacalcio, Boateng rimborsa un tifoso: "Mi ha dato alcune centinaia di euro"

Fantallenatore deluso dal suo trasferimento Kevin Prince Boateng lo risarcisce con un bonifico

Boateng rimborsa un fantallenatore: gli chiede i soldi dopo la cessione, bonifico del ghanese

Ogni promessa è debito e Kevin-Prince Boateng, evidentemente, è uomo di parola. Un addio che ha colto di sorpresa tanti appassionati, che avevano puntato proprio sull'ex Milan al fantacalcio. Roberto De Zerbi, a Sassuolo, lo schierava attaccante, così da far felice il fantallenatore di turno, che poteva godere di bonus ulteriori.

E' diventato un caso, dentro e fuori dai social network, la storia di Kevin Prince Boateng e del fantallentare deluso che sotto il profilo Instagram del calciatore aveva chiesto un rimborso al diretto interessato. Lo volevo più di tutti, per questo ho scambiato Pjanic e Callejon per lui e Caprari qualche giorno prima che andasse al Barcellona. Immaginatevi gli sfottò degli amici.

Bankitalia, Tria tiene il punto: "Va difesa l’indipendenza di palazzo Koch"
E sull'attacco a Bankitalia aggiunge: "Non mi stupisce". "Non conosco Signorini - ha aggiunto - ma troveremo un accordo in Cdm. Non bisogna distrarre l'opinione pubblica con slogan ad effetto.


Nepa ha poi spiegato: "Non li considero soldi miei". Li darò a una associazione di disabili di San Benedetto che si chiama Biancazzurra. "Che persona straordinaria, non era assolutamente un atto dovuto" ha detto Renato che adesso ha un sogno: "Voglio incontrarlo e regalargli la maglia della Samb".

Latest News