Inghilterra: addio a Gordon Banks

Inghilterra: addio a Gordon Banks

Inghilterra: addio a Gordon Banks

L'Inghilterra in particolare ma anche tutti gli appassionati di calcio piangono oggi la scomparsa di Gordon Banks. Ha vissuto gran parte della propria carriera tra Leicester, con cui ha collezionato 293 presenze, e Stoke City (194). Fu Campione del Mondo nel 1966 di fronte al proprio pubblico, quando il calcio "torna a casa": lui difese i pali nella famigerata finale contro la Germania dell'Ovest. La sua carriera, però, terminò anzitempo a causa di un incidente automobilistico che lo rese cieco da un occhio.

Fantacalcio, Boateng rimborsa un tifoso: "Mi ha dato alcune centinaia di euro"
Un addio che ha colto di sorpresa tanti appassionati, che avevano puntato proprio sull'ex Milan al fantacalcio. Ogni promessa è debito e Kevin-Prince Boateng , evidentemente, è uomo di parola.


Dal punto di vista sportivo è entrato nella storia del suo Paese tra gli anni Sessanta e Settanta. Banks è nella storia del calcio inglese anche per il famoso salvataggio che fece su un colpo di testa del fuoriclasse brasiliano Pelé ai Mondiali in Messico del 1970, al quale ci si riferisce spesso come "la miglior parata di sempre". "Mentre mi alzavo da terra - ricordò Banks in seguito - Pelé si avvicinò a me e mi diede una pacca sulla spalla. Ho segnato più di mille goal nella mia vita e le persone mi parlano soprattutto di uno che non ho segnato", disse dopo quella cerimonia. Se è vero che è stata fenomenale, il mio ricordo di Gordon non è definito solo da quella, ma dalla sua amicizia.

Latest News