Meningite a Città di Castello, completata profilassi su contatti

Emiliano Martino Lega Savona

Umbertide, bidella colpita da meningite: 216 bambini sottoposti a profilassi

E' ricoverata ancora in prognosi riservata all'ospedale di Città di Castello la bidella di 55 anni che ha contratto la meningite e che era stata ricoverata venerdì a Umbertide, poi trasferita nel tifernate.

L'intervento di chemioprofilassi, finalizzato a ridurre in maniera significativa il rischio minimo di casi secondari, è stato completato con successo in queste ore e consente di affermare che - come comunica la Usl Umbria 1 - "la situazione è sotto controllo".

Sono stati sottoposti a profilassi 262 persone, tra cui 216 bambini che frequentano una scuola dell'infanzia e due primarie di Umbertide, 24 tra personale interno ed esterno degli istituti interessati e 22 soggetti venuti in contatto occasionale con la signora al pronto soccorso di Umbertide, nonché tutti gli operatori sanitari che hanno avuto a che fare con lei.

Sanremo 2019: a sorpresa vince Mahmood
Oltre alla classifica generale dei 24 big in gara, Sanremo 2019 ha assegnato anche una serie di importantissimi Premi. Un premio anche per Ultimo che ha ricevuto il premio TIMmusic , assegnato alla canzone più ascoltata su TIMmusic.


Oltre alla profilassi messa repentinamente in atto dal personale sanitario, è stata attuata anche una fondamentale azione di informazione e istruzione di pediatri, genitori e personale ASL.

La Usl segnala che si è riusciti a raggiungere anche una persona residente in Emilia Romagna e che nella giornata di venerdì aveva effettuato un accesso presso il Pronto Soccorso di Umbertide. "L'intervento è stato estremamente complesso - sottolinea l'Usl - perché organizzato in tempi strettissimi nei giorni di sabato e domenica con le scuole chiuse. Il sindaco Luca Carizia e la direzione aziendale dell' USL Umbria 1, sono stati tenuti costantemente aggiornati sull'evolversi dell'intervento".

Latest News