Volley: Sir Perugia vince Coppa Italia

Itas Trentino

Itas Trentino

Oggi pomeriggio alle ore 18 all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna) si giocherà la finale della Coppa Italia di volley tra Perugia-Macerata che ieri hanno sconfitto in semifinale rispettivamente Modena per 3-0 e Trentino per 3-2. Partono molto bene i marchigiani che con un doppio 25-21 sembrano aver messo in ghiaccio il successo. Qui il match si fa punto a punto, fino a che la Sir non allunga sul 10-8: basta? Perugia si lancia anche nel quarto che la Lube riagguanta a quota 15: il cubano poi dà lezioni di battuta con tre ace di fila, e suo è il diagonale che porta la finale al tiebreak.

Una vittoria ampiamente meritata, che ha esaltato le qualità agonistiche dell'intero collettivo, trascinato in campo dalle sue punte di diamante e dallo straordinario supporto dei Sirmaniaci sugli spalti, vero e proprio settimo uomo in campo: "questi splendidi tifosi sono stati capaci di seguire in massa la squadra nella finale di Bologna, segno di quanto questo sport esprima un ideale di sana passione e di coinvolgimento, unendo gli sportivi". Entrambe le compagini sono pronte ad affrontarsi nuovamente in futuro per cercare di conquistare altri trofei in una stagione che li vedrà sicuramente protagonisti sia in Italia che in Europa.

Calciomercato Juventus, c'è la firma di Ramsey: il comunicato bianconero
La Juventus ha mosso già la prima pedina in vista della prossima stagione. La Juventus ufficializza l'accordo con Aaron Ramsey .


PERUGIA: Ricci, Leon, Lanza, Atanasijevic, De Cecco, Podrascanin, Colaci (L), Della Lunga, Piccinelli, Seif, Galassi.

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 25, Kovar, D'Hulst, Marchisio n.e., Juantorena 17, Massari n.e., Stankovic n.e., Diamantini 8, Leal 13, Cantagalli 1, Cester n.e., Simon 8, Bruno 2, Balaso (L).

Latest News