Brigitte Nielsen rompe il silenzio sulla gravidanza

Brigitte Nielsen rompe il silenzio sulla gravidanza

Brigitte Nielsen rompe il silenzio sulla gravidanza

Non è da tutte sostenere una gravidanza a 54 anni di età.

Brigitte Nielsen, come ben sappiamo, è diventata mamma per la quinta volta all'età di 54 anni dando alla luce una bellissima bambina lo scorso luglio. È stato possibile grazie all'inseminazione artificiale. "C'è voluto molto tempo e molti soldi, ma ne è valsa la pena". Del lungo percorso prima di diventare madre e dei tentativi falliti con la fecondazione assistita l'ex signora Stallone ne ha parlato recentemente in un'intervista rilasciata al Guardian. "Gli ormoni reagiscono in maniera diversa a seconda di ogni donna e quando ti senti dire 'mi dispiace' ne esci davvero distrutta" ha raccontato al quotidiano britannico. "Ma io non ho mai mollato". Il ginecologo le disse: "Se fossi in te non lo direi a nessuno finché non avrai superato le 27 settimane di gravidanza".

Conte a Strasburgo: procedere con strumenti di debito comune Ue
Lotta contro la disoccupazione e sostegno alla crescita, sono, per Conte, due priorità assolute. Il primo aprile Presidente Jean Claude Juncker verrà a Roma.


Brigitte ha tenuto nascosta la sua gravidanza a tutti, persino a sua madre, fino al settimo mese: "Avevo solo il 2.5% di possibilità, o almeno così mi avevano detto i medici, mettendomi subito in guardia del rischio elevato".

E lei così ha fatto. Dopo tante difficoltà è riuscita a realizzare tutto e se oggi qualcuno le di che è ridicola ad avere fatto una scelta del genere alla sua età, risponde che sono affari suoi. "Pensate agli uomini che hanno figli a cinquanta, sessanta, settant'anni - dice -. E allora?". La risposta se l'è data da se: "Mi sono sempre detta: ci provo fino all'ultimo embrione rimasto, qualcuno deve pur vincerla questa lotteria". La notizia però non è stata ancora confermata e dunque non ci resta che attendere per vedere se Alessia Marcuzzi le darà questa possibilità.

Latest News