Sospetto caso di meningite ad Avellino: 13enne ricoverato al Moscati

Condividi Facebook     	twitter                    	Mercoledì 20 Febbraio 2019                    
       Luigi Salvati

Condividi Facebook twitter Mercoledì 20 Febbraio 2019 Luigi Salvati

Un sospetto caso di meningite è stato registrato ad Avellino. Il ragazzo sta reagendo bene alle cure. I sintomi mostrati dal ragazzo erano quelli dell'influenza; gli accertamenti, invece, hanno fatto emergere una sospetta meningite. Ora, secondo la profilassi, tutte le persone che sono state in contatto con il giovane, dovrebbero essere sottoposte a terapia per scongiurare ogni possibilità di contagio. Una eventualità fortunatamente scongiurata già con i risultati delle prime analisi, risultate negative alla presenza del fatale batterio.

Una nota della Asl ha poi tranquillizzato tutti: "Per il caso di meningoencefalite, diagnosticato a carico di un alunno della scuola in oggetto, viene esclusa sulla base dei dati clinici e di laboratorio, la natura menigococcica della patologia".

Addio Gabriele La Porta, è morto il giornalista e conduttore Rai
Si è spento martedì scorso all'età di 73 anni Gabriele La Porta, giornalista e conduttore Rai . Giornalista e filosofo, 42 anni nella tv di Stato, fu direttore di Rai Due e Rai Notte .


"Pertanto non sono necessari interventi di profilassi specifiche a carico di compagni di classe e docenti, nè tantomeno particolari misure di bonifica di ambienti e arredi".

Giorni di paura presso la Scuola Media Statale "E.Cocchia" di Avellino; i genitori di alcuni alunni, infatti, si sono allarmati alla notizia del ricovero di un ragazzino che frequenta la stessa scuola dei loro figli. "Senza contare che la scuola era rimasta chiusa dal 14 febbraio per un ponte scolastico in occasione del santo patrono".

Latest News